Smartphone

Un dirigente Xiaomi smentisce i rumor sul nuovo design dello Xiaomi 12

Xiaomi 12 render (falso)

Negli ultimi giorni, ci sono state diverse segnalazioni riguardanti la prossima serie Xiaomi 12. Per coloro che non lo sapessero, Xiaomi ha abbandonato la nomenclatura “Mi”, chiudendo un’era. Di recente sono apparsi online alcuni render dello Xiaomi 12, frutto di un brevetto richiesto dall’azienda alcuni anni fa ma approvato solo negli scorsi giorni. Il design generale dei render mostra che la parte anteriore non è molto diversa dalla serie Xiaomi Mi 11, con i quattro angoli del display sono molto rotondi e i bordi curvi. Il display sarebbe ininterrotto, il che significa che la serie Xiaomi 12 potrebbe utilizzare una fotocamera sotto lo schermo. Sul retro, il design della fotocamera è un ritorno al passato, con un posizionamento di tutti i sensori in verticale e in una posizione centrale.

Tuttavia, reagendo a questi render, il product director di Redmi, Wang Teng, ha affermato che questo smartphone non raggiunge gli standard qualitativi dell’azienda. Nella sua reazione ai render, ha detto letteralmente “Non lo sopporto, è troppo brutto“. A giudicare dalla dichiarazione di Wang Teng, questi render non hanno nulla a che fare con il vero Xiaomi 12. Questa è la prima risposta di un funzionario Xiaomi che legge i render non ufficiali del nuovo top di gamma.

Xiaomi 12: quello che sappiamo sulle specifiche

Qualcomm Snapdragon 898

Lo Xiaomi 12 verrà fornito con uno schermo AMOLED dotato di tecnologia LTPO. Questo permetterà una regolazione della frequenza di aggiornamento adattiva tra 1 – 120Hz, rendendolo più fluido lo schermo o più statico in base alle circostanze.

Questo smartphone sarà alimentato poi da un SoC Qualcomm Snapdragon 898, atteso alla presentazione intorno al mese di dicembre. Sotto il cofano, lo Xiaomi 12 avrà una batteria da 5000 mAh con supporto alla ricarica wireless di 50 W (potenza limitata a causa delle normative cinesi) e a una ricarica cablata superiore persino ai 120W. Per minimizzare il surriscaldamento dovuto dall’elevata potenza di ricarica, la batteria sarà separata in due diverse celle, con ognuna che riceverà solo metà della potenza. Ciò consentirà una ricarica completa in soli 20 minuti.

Nel reparto fotocamere, questa prossima serie di Xiaomi utilizzerà una fotocamera principale da 50 MP. Ciò è contrario ai rapporti precedenti secondo cui questo smartphone verrà fornito con una fotocamera principale Samsung da 200 MP. Lo smartphone sarà inoltre dotato di un obiettivo ultra grandangolare di alta qualità da 50 MP e un altrettanto qualitativo teleobiettivo periscopio da 50 MP.

Via

Rispondi