Smartphone

Xiaomi 11T Plus sarà il “figlio di mezzo” della serie?

Xiaomi Mi 11T Pro

Gli Xiaomi 11T e 11T Pro lanciati dall’azienda a livello internazionale non sono stati ancora coperti dalle controparti cinesi. La società affronterà presto questo problema lanciando un nuovo smartphone soprannominato Redmi K40s. Secondo il famoso leaker di Weibo, Digital Chat Station, Xiaomi si sta preparando per introdurre il Redmi K40s come Xiaomi 11T per il mercato cinese con un nuovo miglioramento della ricarica rapida. Il dispositivo con nome in codice K16 offrirà supporto per 33 W, 67 W e anche 120 W.

Le somiglianze iniziano con il processore MediaTek Dimensity 1200 al seguito. Ha anche un display OLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Il dispositivo probabilmente arriverà come uno Xiaomi 11T aggiornato con una ricarica più rapida, tuttavia, riceverà anche altoparlanti stereo sintonizzati da Harman Kardon come Xiaomi 11T Pro.

A proposito di 11T Pro, la controparte cinese sarà il Redmi K40 Pro+ e arriverà con la stessa identica scheda tecnica del modello europeo.

Xiaomi 11T Plus a metà fra 11T e 11T Pro?

Il rapporto afferma anche che Xiaomi vuole rilasciare un terzo membro per la famiglia Redmi K40 che siederà tra i K40 e il K40 Pro+. Potrebbe essere un K40s Pro o Ultra? Il fatto è che il dispositivo sarà diverso dallo Xiaomi 11T Pro che è un Redmi K40 Pro+ per i mercati internazionali, per cui ci aspettiamo che tale smartphone possa arrivare anche a livello europeo sotto forma di Xiaomi 11T Plus.

Ad ogni modo, il nuovo smartphone si posizionerà tra queste varianti e verrà equipaggiato con il SoC Qualcomm Snapdragon 870. Questo SoC è diventato molto popolare nella seconda metà del 2020, grazie al suo ottimo rapporto prestazioni/efficienza.

In attesa di avere maggiori informazioni, vi vogliamo ricordare che il teardown di Xiaomi 11T Pro mostra un mastodontico sistema di raffreddamento atto a tenere a bada lo Snapdragon 888 di cui è dotato.

Via Via

Rispondi