Modding

Android 12 disponibile su Redmi Note 8, 8T e Note 10 Pro via Custom ROM

Android 12 Custom ROM

A distanza di poche ore da quando è stata rilasciata la prima Custom ROM basata su Android 12 per lo Xiaomi Mi 9T Pro, gli smartphone dell’azienda si confermano ancora molto vicini ai cuori degli sviluppatori. Infatti, adesso alcune Custom ROM compilate autonomamente sono disponibili anche per Redmi Note 8, 8T e Note 10 Pro.

Esattamente come per la Custom ROM di Xiaomi Mi 9T Pro, anche in questo caso la maggior parte delle cose funziona senza problemi. E, proprio come l’altra, anche qui l’unico difetto rivelato dallo sviluppatore è il SELinux impostato su permissivo (nella ROM per il Note 10 Pro questo problema non c’è).

Download e installazione delle Custom ROM basate su Android 12

Per installare la Custom ROM basata su Android 12 sul vostro smartphone Xiaomi (o in generale su qualsiasi smartphone Android), vi servono il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se avete questi requisiti, la guida passo passo all’installazione la trovate qui di seguito

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi
  • Scaricare la ROM in formato .zip (Redmi Note 8 | Redmi Note 8T | Redmi Note 10 Pro) e le Google Apps in formato .zip (opzionali)
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM, poi DFE e infine le Google Apps
  • Riavviare (il primo avvio potrebbe richiedere un po’ più di tempo)

Come sempre quando si tratta di modding, il nostro consiglio è quello di procedere solo se veramente sapete che cosa state facendo e se lo smartphone non lo utilizzate per questioni di lavoro o di scuola.

Rispondi