Smartphone

Qualcomm Snapdragon 898: la CPU userà la configurazione 1+3+4

Qualcomm Snapdragon 898

La serie di smartphone Xiaomi 12 dovrebbe essere fra le prime a utilizzare il nuovo Qualcomm Snapdragon 898 ma la loro presentazione non può avvenire finché non avviene quella del SoC. Di solito Qualcomm organizza una conferenza di presentazione alle Hawaii nel mese di dicembre ma, in attesa del Qualcomm Summit, la rete è ormai un terreno molto fertile per indiscrezioni e informazioni leaked.

Secondo un nuovo rapporto, il SoC Qualcomm Snapdragon 898 utilizzerà il processo di produzione a 4 nm di Samsung. Inoltre, questo chip utilizzerà una CPU con un’architettura a tre cluster 1+3+4. Il core super-grande è il Cortex X2 e la frequenza principale raggiunge i 3.0GHz; di contro, la frequenza principale dei 3 core grandi è 2,5 GHz mentre la frequenza principale dei 4 core piccoli è 1,79 GHz. La scheda grafica è l’Adreno 730.

Confrontando questo chip con il suo predecessore, non solo la frequenza del core super grande dello Snapdragon 898 è più alta ma la nuova architettura Cortex-X2 comporterà inevitabilmente un miglioramento delle prestazioni. Tuttavia, il risvolto della medaglia è che l’alta frequenza porterà inevitabilmente anche ad un elevato consumo energetico.

Se Qualcomm sta aumentando la frequenza, dovrebbe avere un modo per ridurre il consumo energetico. In caso contrario, i produttori di smartphone avranno molto lavoro da fare e, un po’ come fa OnePlus, frenare di proposito le prestazioni.

Come detto in precedenza, il chip dovrebbe venir annunciato al Qualcomm Summit a dicembre di quest’anno.

Esattamente come quest’anno, Qualcomm ha previsto già una versione più ottimizzata denominata Snapdragon 898+ che sarà ufficiale nella seconda metà del 2022 e verrà prodotta con il processo a 4 nm di TSMC.

Rispondi