Tablet

Xiaomi Mi Pad 5 Global mostra i muscoli su Geekbench

Xiaomi Mi Pad 5

Sappiamo già che l’evento del 15 settembre organizzato da Xiaomi probabilmente toglierà il velo sulle versioni Global del Mi Pad 5 e degli smartphone Xiaomi 11T. Ed ecco allora che, dopo essere apparso sulla Google Play Console e dopo averlo visto in maniera leaked in un video unboxing, lo Xiaomi Mi Pad 5 in versione Global ha mostrato i muscoli su Geekbench.

Il modello appena arrivato nel database di GeekBench ha il numero modello 21051182G mentre la versione cinese, quando è stata testata su GeekBench, è apparsa con il numero di modello M2105K81AC (la “G” finale sta per Global, così come la “C” finale sta per China).

Dal punto di vista tecnico non c’è molto da dire, visto che le componenti hardware saranno esattamente le stesse rispetto alla versione China. La scheda madre è elencata con il nome in codice “Nabu”, che è il nome in codice del Mi Pad 5 alimentato da Snapdragon 860, secondo la certificazione FCC. Il dispositivo viene inoltre fornito con 6 GB di RAM e col sistema operativo Android 11 (abbinato chiaramente alla MIUI for Pad).

Il fatto che tutte le indiscrezioni si riferiscano allo Xiaomi Mi Pad 5 ma non menzioni affatto la versione Pro ci lascia il dubbio sulla sua effettiva commercializzazione a livello Global. Ricordiamo che la versione Pro è quasi del tutto identica a quella standard, con la sola differenza del SoC Qualcomm Snapdragon 870 in sostituzione dello Snapdragon 860.

Per il resto, i tablet è dotati di un display da 11 pollici con risoluzione WQHD+, una frequenza di aggiornamento di 120Hz, quattro altoparlanti e una batteria a doppia cella da 8720 mAh.

Appuntamento dunque al 15 settembre per scoprire la verità sul nuovo Xiaomi Mi Pad 5 e, soprattutto, sui prezzi di vendita europei.

Rispondi