Smartphone

Qualcomm Snapdragon 898 è da record su Geekbench

Qualcomm Snapdragon 898

Ci stiamo avvicinando sempre di più all’annuncio ufficiale del Qualcomm Snapdragon 898 ma, nonostante la produzione di massa sia lì per lì per iniziare e gli OEM molto probabilmente hanno già i primi sample del SoC, solamente nelle scorse in rete è emerso il primo test benchmark che ne rivela le potenzialità.

Il Qualcomm Snapdragon 898 è stato intravisto, a bordo di uno smartphone di vivo non molto ben specificato, all’interno del database di Geekbench. Lì, il SoC ha mostrato tutta la sua potenza facendo segnare dei punteggi record.

È già stato confermato che il chipset sarà prodotto utilizzando il processo a 4 nm di Samsung (la versione Plus, attesa nella seconda metà del 2022, sarà invece appannaggio di TSMC) e avrà un incremento delle prestazioni del 20% rispetto all’attuale Snapdragon 888.

Partendo da queste basi, il test di Geekbench ci ha svelato che il Qualcomm Snapdragon 898 è stato in grado di raggiungere 720 punti nel test in single core e 1.919 nel test in multi core. Fra le altre informazioni che abbiamo scoperto dal test troviamo che la CPU ha un totale di 8 core e, per ora, la frequenza principale sembra essere solo 1,78 Ghz. Questa sembra essere bassa ma c’è un motivo per ciò: non si tratta ancora del modello finale.

È bene precisare che i risultati molto probabilmente andranno ancora su una volta che il chip sarà entrato nella sua fase finale di produzione e gli OEM gli avranno progettato addosso un appropriato sistema di dissipazione del calore.

Ricordiamo che il Qualcomm Snapdragon 898 dovrebbe essere annunciato da qui a qualche settimana presso il Qualcomm Summit che l’azienda tiene annualmente alle Hawaii. Di lì a qualche altra settimana dovrebbe avvenire l’annuncio dei primi produttori di smartphone, con Xiaomi in pole position con il Mi 12 (anche se Lenovo potrebbe arrivare prima).

Rispondi