Smartphone

Redmi 10 Prime ufficiale: SoC Mediatek Helio G88 e batteria da 6.000 mAh

Redmi-10-Prime

Confermando esattamente quanto vi abbiamo comunicato prima sugli smartphone Xiaomi e di come oltre la metà utilizzino SoC Mediatek, il colosso cinese ha presentato ufficialmente il nuovo Redmi 10 Prime ed è il primo a usare il SoC Mediatek Helio G88 (tecnicamente il secondo, dopo il Redmi 10 standard).

Il Redmi 10 Prime è dotato di un pannello LCD da 6,5 ​​pollici con un foro posizionato centralmente. Lo schermo offre una risoluzione Full HD+ di 1080 x 2400 pixel, una densità di pixel di 405ppi, una frequenza di aggiornamento adattiva di 90 Hz e Gorilla Glass 3 a protezione. Trattandosi di un display LCD, il sensore di impronte equipaggiato è di tipo capacitivo ed posto lateralmente sul bordo.

Come anticipato prima, il Redmi 10 Prime è il primo smartphone al mondo a equipaggiare il chipset Helio G88 di Mediatek (usa anche doppi fogli di grafite per la dissipazione del calore).

Diretto successore dell’Helio G85, il nuovo arrivato apporta una serie di novità di grande importanza che ne migliorano le performance non solo sul fronte della CPU ma soprattutto sul fronte della GPU. Il nuovo chip offre una CPU Octa Core formata da 2x core Cortex-A75 che funzionano a 2.0GHz e 6x core Cortex-A55 a basso consumo. Per la grafica, è dotato della GPU Mali-G52 MC2.

Il SoC è abbinato con un massimo di 6 GB di RAM LPDDR4x e fino a 128 GB di spazio di archiviazione. Per estendere lo spazio di archiviazione, ha uno slot per schede microSD.

Venendo al comparto fotografico, anteriormente il Redmi 10 Prime offre una fotocamera da 8 megapixel mentre posteriormente trovano spazio una fotocamera principale da 50 megapixel con apertura f/1.8, una ultra grandangolare da 8 megapixel con FOV di 120 gradi, una fotocamera macro da 2 megapixel e un obiettivo di assistenza alla profondità da 2 megapixel.

A differenza del modello standard che è dotato di una batteria da 5.000 mAh, il Redmi 10 Prime è dotato di una batteria più grande da 6.000 mAh che promette 723 ore in standby, 192 ore di riproduzione musicale, 24 ore di riproduzione video, 11 ore di gaming e 11 ore di registrazione video. Il dispositivo supporta la ricarica rapida da 18 W tramite USB-C e supporta anche la ricarica reveres da 9 W (Xiaomi include un caricabatterie da 22,5 W nella confezione di vendita).

Purtroppo la disponibilità dello smartphone è limitata alla sola India, dove può essere acquistato a:

  • 4 GB RAM + 64 GB storage – Rs 12.499 (circa 155 euro)
  • 6 GB RAM+ 128 GB storage – Rs 14.499 (circa 185 euro)

Via

Rispondi