News

Xiaomi Mi MIX 4 ufficiale: esordiscono Snapdragon 888+ e fotocamera CUP

Xiaomi Mi MIX 4

La serie di smartphone Mi MIX è sempre stata caratterizzata da hardware top di gamma e qualche tecnologia innovativa che nessuno (o comunque solo in pochi) ha integrato ancora. Con la presentazione ufficiale dello Xiaomi Mi Mix 4 avvenuto la stessa cosa, con il lancio del primo smartphone dotato dello Snapdragon 888+ di Qualcomm e della CUP, Camera Under Panel. Altra novità assoluta è il sistema di ricarica cablato ultra rapido da 120W e wireless da 50W.

Purtroppo la presentazione è avvenuta per il mercato cinese, per cui per ora possiamo osservare solo da lontano lo Xiaomi Mi Mix 4. Ad ogni modo, la sua scheda tecnica è assolutamente di altissimo livello e comprende:

  • Dimensioni e peso: 8,02mm di spessore e 225g
  • Display: AMOLED da 6,67″ FHD+, HDR10+, contrasto 5.000.000:1, Dolby Vision, refresh rate 120Hz, touch sampling rate 480Hz, Corning Gorilla Glass Victus.
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 888+ con modem 5G
  • Memorie: 
    • 8/12GB di RAM LPDDR5
    • 128/256/512GB interna UFS 3.1
  • Sistema operativo: MIUI 12.5 basata su Android 11
  • Connettività: Dual SIM, 5G SA/NSA UWB, WiFi 6E, Bluetooth 5.2, USB-C, NFC, GPS L1+L5, NavIC
  • Sensore impronte digitali: integrato nel display (probabilmente ultrasonico)
  • Audio: sensore IR, Hi-Res audio, 2x speaker, audio Harman Kardon
  • Certificazione IP68
  • Fotocamere:
    • anteriore: 20MP sotto il display (CUP, Camera Under Panel), pixel da 1,6μm
    • posteriori: 
      • 108MP principale, sensore 1/1.33″ Samsung HMX, pixel da 1,6,8μm, f/1,95, OIS
      • 13MP ultra-grandangolare, pixel da 1,12μm, f/2,2, FOV 120°
      • 8MP tele periscopico (120mm), OIS, zoom fino a 50x
  • Batteria: 4.500mAh con ricarica rapida a 120W (cablata), 50W wireless
Xiaomi Mi MIX 4

La vera star di questa scheda tecnica è senza dubbio la fotocamera sotto il display che l’azienda chiama CUP (Camera Under Panel), sebbene sia simile alle fotocamere selfie sotto il display che abbiamo visto da altre aziende. Come gli ultimi sforzi di Oppo e ZTE, lo schermo del Mix 4 ha un’area di 400ppi che lascia passare la luce alla fotocamera anteriore, che Xiaomi descrive come “virtualmente invisibile”. La fotocamera è da 20 megapixel e il display è un pannello OLED curvo da 6,67 pollici a 120Hz 1080p.

Xiaomi afferma che la CUP è “una tecnologia iterata attraverso tre generazioni principali, cinque anni di sviluppo, sessanta brevetti, un investimento di 77 milioni di dollari e il lavoro di centinaia di ingegneri“. L’anno scorso la società si è impegnata a iniziare la produzione di massa di smartphone con la sua tecnologia della fotocamera sotto il display di terza generazione, quindi sta mantenendo questa promessa con il Mi MIX 4.

Xiaomi Mi Mix 4: i prezzi di listino

Essendo stato lanciato solamente per il mercato cinese, è bene prendere con le pinze il listino prezzi comunicato da Xiaomi:

  • 8/128GB: 4.999 yuan, circa 657 euro
  • 8/256GB: 5.299 yuan, circa 697 euro
  • 12/256GB: 5.799 yuan, circa 763 euro
  • 12/512GB: 6.299 yuan, circa 828 euro

Lo Xiaomi Mi Mix 4 è stato forse lo smartphone più atteso degli ultimi anni, almeno sul fronte Xiaomi. Che cosa ne pensate? Vi piace oppure vi sareste aspettati qualche altra chicca?

Rispondi