Smartphone

Google certifica 10 nuovi smartphone Xiaomi per ARCore (AR)

Google ARCore

Google ha aggiornato la lista di smartphone certificati per accedere al framework Play Services for AR (inizialmente conosciuto come ARCore) includendo 10 nuovi smartphone Xiaomi (allo scorso aggiornamento erano stati aggiunti 4 altri smartphone Xiaomi).

In particolare, i nuovi smartphone Xiaomi che sono stati certificati in questi giorni da Google per l’utilizzo della piattaforma ARCore sono:

  • Xiaomi Mi 11 Ultra
  • Xiaomi Mi Note 11 Lite
  • POCO X3 Pro
  • Redmi K40
  • Redmi K40 Gaming
  • Redmi 10X 4G
  • Redmi Note 9
  • Redmi Note 10S
  • Redmi Note 10 5G
  • Redmi Note 10 Pro Max

Come potete vedere, nell’elenco sono presenti sia smartphone di fascia alta con un eccellente hardware fotografico che smartphone di fascia media e bassa. Apparentemente, il motivo per cui tutti i dispositivi non hanno il supporto immediato a Play Services for AR è perché Google deve collaborare con i produttori per “creare un profilo di calibrazione personalizzato per ciascun dispositivo. Questo profilo personalizzato si basa sulla configurazione della fotocamera del telefono e differisce per ciascun modello.

Ad ogni modo, per chi non lo sapesse  Play Services for AR (o ARCore) è la piattaforma sviluppata dal colosso americano per la realtà aumentata e nata dalle ceneri del Project Tango. Nonostante abbia una qualità inferiore, la si può utilizzare su molti smartphone top di gamma e non richiede hardware particolare (gli smartphone Tango avevano molte fotocamere e sensori a infrarossi aggiuntivi).

Si tratta della principale piattaforma concorrente di Apple ARKit e probabilmente sarà la base per i primi smart glass “made in Google” che non siano gli sfortunati Google Glass.

Nel caso foste fra i possessori di uno smartphone supportato, vi basterà cliccare sul link sottostante per essere rimandati direttamente sulla pagina dedicata sul Play Store:

Rispondi