Smartphone

Xiaomi Mi 12 esordirà con la nuova e velocissima RAM LPDDR5X

RAM LPDDR5X

Nonostante sia stata la serie Mi MIX a far esordire le tecnologie più innovative, negli ultimi tempi anche la serie Mi è responsabile per alcune novità davvero molto interessanti. Il Mi 11 ha fatto esordire lo Snapdragon 888 e la memoria RAM LPDDR5 l’anno scorso mentre con lo Xiaomi Mi 12 dovrebbe avvenire l’esordio della nuova e velocissima RAM LPDDR5X (sarà dotato anche del nuovo Snapdragon 898 ma forse non sarà il primo in assoluto).

Di recente, il JEDEC ha annunciato la nuova RAM LPDDR5X con una velocità dati massima di 8.533 Mbps. Questo dato è molto più alto della velocità di 6.400 Mbps dell’attuale RAM LPDDR5. Mentre gli attuali chipset Snapdragon supportano solo le RAM LPDDR4 o LPDDR5, i prossimi chip Snapdragon supporteranno anche le RAM della serie LPDDR5X.

Non sappiamo fino a che punto una memoria RAM ancora più veloce dell’attuale LDDR5 che difficilmente viene sfruttata appieno potrà portare i suoi benefici. Ad ogni modo, Xiaomi potrebbe essere il primo produttore di smartphone ad equipaggiare una RAM di nuova generazione.

In teoria una memoria RAM più veloce sarebbe l’ideale se abbinata a una memoria di massa altrettanto veloce per l’utilizzo di applicazioni di grafica in 3D all’interno di un ambiente in realtà aumentata. Per il resto, l’unico altro aspetto che potrebbe notare un dente in possesso di uno Xiaomi Mi 12 probabilmente sarà il risparmio energetico fornito dalla nuova generazione di RAM.

Ciò significa che il prossimo Xiaomi Mi 12 avrà una RAM più veloce, un SoC più potente e una migliore connettività 5G rispetto all’attuale Mi 11. Inoltre, il Mi 12 è stato recentemente protagonista di indiscrezioni che lo vogliono supportare la tecnologia di ricarica rapida da 200 W, oltre che una fotocamera principale da ben 200 MP.

Rispondi