Xiaomi

Xiaomi è vicina alle vittime di alluvioni di Germania, Paesi Bassi e Belgio e dona 1 milione di euro

Xiaomi-Mi-Logo-1024x576

Attraverso la Xiaomi Foundation, l’azienda ha voluto rimanere vicina alle vittime di alluvioni di Germania, Paesi Bassi e Belgio con la donazione di 1 milione di euro a La Croce Rossa tedesca, al Fondo nazionale olandese (Giro 777) e alla Croce Rossa belga per aiutare con i soccorsi e con la ricostruzione.

Siamo scossi dalla portata di questo disastro naturale. Come azienda globale e locale, rimaniamo vicini alle regioni colpite in Germania, Paesi Bassi e Belgio. Dato che operiamo in questi Paesi da molto tempo, e ci sentiamo molto legati alla popolazione locale, faremo la nostra parte per aiutare queste persone. Pertanto, abbiamo deciso di donare un milione di euro alla Croce Rossa tedesca, a Giro 777 il Fondo nazionale olandese per i disastri e alla Croce Rossa belga attraverso Xiaomi Foundation”, ha dichiarato William Lu, Partner, Senior Vice President e President of the International Department di Xiaomi.

Già durante lo scoppio dell’epidemia da Covid 19 nel 2020, Xiaomi Group e Xiaomi Foundation si sono mosse immediatamente per acquistare e donare un gran numero di forniture mediche, così da sostenere la provincia di Hubei in Cina e più di 30 Paesi e regioni in tutto il mondo. Le forniture mediche per combattere l’epidemia sono state consegnate tra i diversi Paesi, nel Regno Unito, in Francia, in Germania, Italia, Spagna, Belgio e Lussemburgo.

Oltre alla donazione per le vittime di alluvioni del nord Europa, ricordiamo anche che Xiaomi ha presentato il Rapporto di Sostenibilità 2020 dove ha dimostrato di aver intrapreso un programma di cambiamento volto a ridurre il più possibile proprio impatto sull’ambiente. Inoltre, Xaomi Italia ha piantato la propria foresta con oltre 1000 alberi dedicati alla Mi Community italiana.

Rispondi