Modding

OpenGApps rilascia il primo pacchetto di app compatibili con le Custom ROM basate su Android 11

OpenGApps

Il team di sviluppo delle OpenGApps ha fatto sapere di aver rilasciato il primo pacchetto di app dedicate alle Custom ROM basate su Android 11.

Come Huawei sa benissimo, non molte persone sono disposte a utilizzare uno smartphone Android senza accesso al Google Play Store e ad altre app Google, motivo per cui la strategia di Google di distribuire il più possibile un sistema operativo open source con a bordo le proprie app pre-installate si è rivelato un successone negli anni.

Poiché le app di Google sono proprietarie, tuttavia, molti sviluppatori di Custom ROM non le raggruppano con le loro build open source, costringendo gli utenti ad eseguire il flash dei pacchetti di app Google creati dalla community e comunemente denominati pacchetti “GApps”. Uno dei pacchetti GApp più popolari si chiama OpenGApps e il team dietro il progetto ha annunciato di aver messo a disposizione il primo pacchetto di app Google compatibile con le Custom ROM basate su Android 11.

I pacchetti di app Google compatibili con Android 11 sono ora disponibili dal sito web opengapps.org. Attualmente, sono disponibili solo le varianti “nano” e “pico” per tutte e quattro le architetture supportate (ARM, ARM64, x86 e x86_64). Questi pacchetti sono di dimensioni più piccole perché contengono solo il minimo indispensabile, fra cui Google Play Store, Google Play Services e altri servizi chiave di Google attivi e funzionanti. Secondo il membro del team nezorflame, il team di OpenGApps sta ancora testando le varianti più grandi che contengono più app Google, anche se si possono sempre scaricare la maggior parte di esse direttamente dal Play Store.

Android Auto, tuttavia, deve essere preinstallato, motivo per cui le recenti build “pico” sono state aggiornate per includere il suo pacchetto stub su cui si aggiorna il Play Store.

Il team di OpenGApps ha rilasciato i pacchetti di app Google compatibili con Android 10 nel gennaio del 2020, quattro mesi dopo il rilascio della versione stabile di Android 10. I pacchetti di app Google compatibili con Android 11 arrivano 10 mesi dopo il rilascio stabile di Android 11 – un’attesa molto più lunga rispetto a prima — ma bisogna tenere presente che gli sviluppatori del progetto sono tutti volontari che fanno questo nel loro tempo libero.

Sebbene OpenGApps sia il pacchetto GApps non ufficiale più popolare e noto, ci sono altri popolari pacchetti di app Google che gli sviluppatori di Custom ROM hanno indicato agli utenti: LineageOS ad esempio consiglia MindTheGapps per le installazioni di LineageOS 18.1, anche se ora si stanno muovendo per elencare anche OpenGApps nella loro wiki.

Rispondi