Smartphone

Lei Jun dà una mezza conferma sullo Xiaomi Mi 6 2021 Edition compatto

Xiaomi Mi 6

All’inizio del mese scorso, il fondatore e CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha rivelato che ci sono ancora più di 2 milioni di utenti che utilizzano attivamente un Mi 6. Pochi giorni dopo, un Mi Fan su Weibo ha chiesto al fondatore dell’azienda di rilasciare un nuovo smartphone compatto con un design simile a Mi 6, dando corda alle indiscrezioni emerse in rete nelle scorse settimane circa uno Xiaomi Mi 6 2021 Edition.

Secondo questo Mi Fan, il Mi 11 Lite Lite 5G (alias Mi 11 Youth Edition) è ancora troppo grande nonostante il suo spessore minimo. Pertanto, sta cercando un telefono ancora più piccolo. Lei Jun non ha svelato nulla di che ma ha semplicemente risposto “Ricevuto” al commento di questo utente. Insomma, “chi vuol capire, capisca”.

Lo stesso giorno, è stato scoperto un nuovo dispositivo Xiaomi con nome in codice “mercurio”. Questo misterioso telefono sarà caratterizzato da un display a 120Hz, fotocamera principale con pixel-binning da 12MP pixel, fotocamera ultra-wide e teleobiettivo 5x.

Ed ecco allora che questo telefono potrebbe diventare ufficiale come Xiaomi Mi 6 2021 Edition. A ulteriore conferma di questa possibilità, segnaliamo che 4 anni fa Xiaomi ha rilasciato una variante in edizione limitata del Mi 6 nella colorazione Mercury Silver. Questo e altri collegamenti suggeriscono che il prossimo “mercury” sarà lo Xiaomi Mi 6 2021 Edition.

Sfortunatamente, la semplice affermazione di Lei Jun, così come anche gli altri indizi a supporto di questa teoria, non possono essere verificati al momento. Ad ogni modo, ci aspettiamo di saperne di più su questo smartphone nei prossimi giorni. Tra l’altro, al di là del nome che gli verrà affiliato, ciò che ci interessa realmente è proprio la sua presunta compattezza che lo renderà unico in un mercato ormai dominato da smartphone con display da oltre 6 pollici.

Via

Rispondi