Smartphone

Xiaomi Mi 9T si aggiorna ad Android 11

Xiaomi Mi 9T Pro TWRP

Lo Xiaomi Mi 9T è uno degli smartphone più amati di Xiaomi visto che si tratta di uno dei pochi modelli a essere dotati di fotocamera pop-up e quindi a non avere alcuna interruzione al display. La bellezza di questo smartphone è stata un po’ controbilanciata purtroppo da un supporto software non troppo ottimo, con problemi all’autonomia e di altra natura che hanno costellato la sua vita. L’ultimo tassello nella sua storia è stato posto adesso, con Xiaomi che ha iniziato il roll out dell’aggiornamento ad Android 11 proprio per il Mi 9T in versione “Global”.

L’originale versione cinese Redmi K20 ha ricevuto l’aggiornamento ad Android 11 lo scorso febbraio, mentre il Redmi K20 Pro avrebbe dovuto ottenerlo dopo. Ma Xiaomi ha ritardato l’aggiornamento rilasciandolo solo di recente insieme alla MIUI 12.5.

D’altra parte, nessuna delle versioni internazionali di questi telefoni ha ricevuto i due aggiornamenti fino ad ora. Lo Xiaomi Mi 9T però si sta affacciando ad Android 11 grazie all’ultimo aggiornamento in fase di rilascio.

Tale aggiornamento di sistema è attualmente disponibile per la variante “Global” con numero di build V12.1.2.0.RFJMIXM ed è etichettato sia come “Stable Beta” che come “Mi Pilot”. Ciò significa che è rilasciato solo per i beta tester e per coloro hanno selezionato l’opzione per essere fra i primi a ricevere gli aggiornamenti non appena diventano disponibili. In altre parole, l’aggiornamento sta venendo testato da questi utenti e, nel caso non ci saranno riscontri su eventuali bug, verrà esteso a tutti i possessori dello Xiaomi Mi 9T.

Nel nostro modello di Xiaomi Mi 9T on abbiamo ricevuto ancora nessuna notifica di aggiornamento ma vi terremo sicuramente informati non appena sentiremo lo squillo della notifica. Ricordiamo fra l’altro che questo potrebbe anche essere l’ultimo major update per lo smartphone, visto che Android 12 è ancora in dubbio.

Via

1 Comment

Rispondi