Smartphone

Xiaomi Mi 11 Ultra fallisce il suo primo bend test

Xiaomi-Mi-11-Ultra

Durante la presentazione dello Xiaomi Mi 11 Ultra, l’azienda è stata veramente molto orgogliosa nel dire che non solo si tratta del miglior cameraphone di sempre (dati DxOMark alla mano) ma che lo sviluppo ha preso in considerazione anche una qualità costruttiva eccelsa, scegliendo ad esempio il Gorilla Glass Victus a protezione del display. Inoltre, lo smartphone ha ricevuto protezione da polvere e acqua secondo lo standard IP68, uno dei migliori display sul mercato e un hardware estremamente potente.

Purtroppo però sembra che la qualità costruttiva non sia ai massimi livelli come pubblicizzato. Xiaomi Mi 11 Ultra è già in vendita in Cina e c’è un utente che ha già testato la durata dello smartphone. L’appassionato ha effettuato uno stress test per verificare la resistenza dello smartphone a una flessione e il risultato è stato deludente.

A giudicare dalla foto, lo smartphone si piega e la ceramica posteriore si crepa malamente. C’è da dire però che si può solo intuire se lo smartphone è stato piegato con le mani (cosa che renderebbe la resistenza molto deludente) o se è stato usato qualche mezzo improvvisato. Insomma, prima di dare un giudizio definitivo sarebbe il caso di aspettare l’uscita Global e dare uno sguardo ai test che persone più esperte effettuano.

Vale la pena notare che in Cina lo smartphone è coperto dalla garanzia MiCare, in base alla quale il proprietario dello Xiaomi Mi 11 Ultra ha il diritto di sostituire due volte il display e riparare altri danni in caso di danni. Questa è un’ottima cosa considerando che gli esperti stimano il costo di sostituzione dello schermo a circa $153 mentre per la scheda madre di circa $305.

Via Via

Rispondi