Smartphone

Xiaomi Mi 11 Ultra ufficiale: è il “non plus ultra” degli smartphone

Xiaomi Mi 11 Ultra presentazione

Per completare alla grande la linea di smartphone Mi 11, Xiaomi ha presentato anche il nuovo modello Mi 11 Ultra. Si tratta di una versione estremamente potente che prende molto dal Mi 11 Pro ma ne migliora ulteriormente il comparto fotografico.

Xiaomi Mi 11 Ultra è disponibile in sole due opzioni di colore: bianco ceramico e nero. Entrambi i colori sembrano molto eleganti e premium. L’alloggiamento della fotocamera è nero e copre quasi l’intera metà superiore del dispositivo.

La cosa che colpisce maggiormente del Mi 11 Ultra è il display secondario incastonato nel comparto fotografico composto da 3 fotocamere. Tale display serve a mostrare le notifiche, il livello della batteria, il meteo, gli avvisi di salute e altre informazioni essenziali.

C’è anche una speciale modalità di risparmio energetico Ultra che utilizza questo piccolo schermo per dare fino a 55 ore in più in standby. Tuttavia, Xiaomi afferma che la funzione più importante del display secondario sul retro è quella di consentire selfie ad alta risoluzione dalle sue fotocamere posteriori.

Il display è esattamente lo stesso del Mi 11 Pro, quindi ha uno schermo E4 AMOLED da 6,7 ​​pollici Quad Curve con risoluzione QHD+ e frequenza di aggiornamento di 120Hz. A protezione c’è il Gorilla Glass Victus e il pieno supporto ad HDR10+ e Dolby Vision. Anche lo Xiaomi Mi 11 Ultra è certificato IP68 e può contare sull’audio Harmon Kardon.

Il resto dell’hardware è lo stesso del Mi 11 Pro. Quindi lo Xiaomi Mi 11 Ultra viene fornito con Snapdragon 888 e abbinato a RAM LPDDR5 da 6400 Mbps e memorie UFS 3.1. Per quanto riguarda la batteria, il Mi 11 Ultra è dotato di una batteria con capacità di 5000 mAh con ricarica rapida da 67 W sia cablata che wireless.

Xiaomi Mi 11 Ultra al livello delle fotocamere professionali

Uno dei maggiori elementi di differenziazione tra Mi 11 Pro e Mi 11 Ultra è il loro reparto fotografico. Lo Xiaomi Mi 11 Ultra è dotato di una potente configurazione a tripla fotocamera con lo stesso sensore principale Samsung GN2 da 50 MP ma con due fotocamere Sony IMX586 Ultra grandangolare e TeleMacro da 48 MP aggiuntive.

Il Samsung GN2 da 50 MP è dotato di un campo visivo di 61 gradi con una messa a fuoco molto nitida grazie alla tecnologia ToF che può contare su un array laser a 64 punti. La fotocamera ultra grandangolare da 48MP è dotata di un campo visivo molto ampio da 128 gradi mentre la terza fotocamera TeleMacro da 48MP è dotata di zoom ottico 5x e zoom digitale fino a 120x.

Xiaomi ha dichiarato all’evento che il marchio ha lavorato duramente sugli algoritmi Ultra Night Photo che, combinati con il grande sensore da 1 / 1,12″ da 50 MP, assicurano di ottenere foto chiare e colorate anche quando l’illuminazione si abbassa. In effetti, la società ha confrontato direttamente la fotocamera del Mi 11 Ultra con una fotocamera compatta Sony RX100 M7 e ha mostrato come il proprio smartphone sia in grado di catturare immagini migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

Prezzi e disponibilità

Lo Xiaomi Mi 11 Ultra è sarà disponibile in Cina dal 2 aprile al costo di 5999 yuan (circa 899 euro) per la sua versione da 8 GB di RAM + 256 GB di ROM, a 6499 yuan (circa 969 euro) per la versione da 12 GB + 256 GB mentre la versione di fascia alta da 12 GB + 512 GB sarà venduta al dettaglio per 6999 yuan (circa 1.049 euro). Di quest’ultima ci sarà anche la versione “Marbled Ceramic Special Edition” disponibile allo stesso prezzo di 6999 yuan.

In Italia invece sarà disponibile al prezzo di 1.199 euro.

Rispondi