Smartphone

Un nuovo smartphone Redmi userà una fotocamera con microscopio

Redmi Note 10

Subito dopo la presentazione degli smartphone OPPO Find X3 (il cui modello Pro lo abbiamo già messo a confronto con lo Xiaomi Mi 11), il direttore di Redmi, Wang Teng, si è congratulato con gli avversari per aver utilizzato una fotocamera a “microscopio” con capacità di zoom ravvicinato di 60x (anche nota come teleobiettivo macro). Nel farlo ha anche segnalato che Xiaomi è stata la prima azienda ad avere quest’intuizione e che anche la propria azienda è al lavoro per integrare una fotocamera del genere su di uno smartphone.

Il teleobiettivo macro è una funzionalità che Xiaomi ha lanciato per la prima volta l’anno scorso. È fantastico vedere più marchi che lanciano funzionalità simili insieme… Ultime notizie: stiamo anche continuando ad aggiornare questa funzione e a utilizzare nuove fotocamere per scatti sempre più fantastici. Ho scattato una foto macro. Sapete indovinare cos’è?

Le parole di Wang Teng suggeriscono che Redmi punterà al miglioramento del suo reparto fotocamere (vero tallone d’Achille dei suoi smartphone) usando anche una fotocamera a teleobiettivo macro. L’azienda sta già sviluppando questa fotocamera e il prototipo dello smartphone è stato usato per riprendere alcuni cristalli. Probabilmente cristalli di glutammato di sodio.

Al momento, non ci sono informazioni sul dispositivo in arrivo con questa nuova fotocamera. Tuttavia, questo dispositivo dovrebbe essere uno smartphone di fascia alta con un prezzo competitivo. Il Redmi K30 Pro 2020 è dotato di un teleobiettivo macro con sensore Samsung S5K5E9 e una lunghezza focale equivalente di 50 mm. La minima distanza di messa a fuoco di questo obiettivo è di 3 cm.

Via Fonte

Rispondi