Xiaomi

Redmi K40: vendite superiori a 300.000 in soli 5 minuti

Redmi K40 vs K40 Pro vs K40 Pro+
Redmi K40, K40 Pro e K40 Pro+

La scorsa settimana Redmi ha annunciato i suoi smartphone top di gamma del 2021 sotto forma di Redmi K40, K40 Pro e K40 Pro+ (e solo pochi giorni dopo sono arrivati anche i Redmi Note 10). I dispositivi sono stati lanciti per il momento solo nel mercato cinese e, mettendo assieme delle caratteristiche tecniche avanzate con dei prezzi relativamente bassi, hanno già fatto faville.

La società ha effettuato le prime vendite di K40 e K40 Pro a partire dalla mezzanotte del 4 marzo in Cina. Ancora una volta, le unità messe a disposizione sono andate esauriti pochi minuti dopo essere state rese disponibili per l’acquisto. A quanto pare, Redmi ha avuto un grosso successo in questo caso. L’azienda ha condiviso un poster su Weibo per celebrare il traguardo di aver venduto 300.000 unità di Redmi K40 e 40 Pro in soli cinque minuti. Si tratta di un risultato molto importante.

Il Redmi K40 è disponibile in più varianti come 6 GB di RAM con 128 GB di spazio di archiviazione, 8 GB di RAM con 128 GB di spazio di archiviazione, 8 GB di RAM con 256 GB di spazio di archiviazione e 12 GB di RAM con 256 GB di spazio di archiviazione con prezzi rispettivamente di 1.199 Yuan (285 euro), 2.199 Yuan (300 euro), 2.499 Yuan (330 euro) e 2.699 Yuan (380 euro).

È interessante notare che la società ha annunciato che la variante Redmi K40 con 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione avrà un prezzo di 2.499 Yuan (circa 350 euro) per un periodo limitato, il che dovrebbe ulteriormente semplificare la vendita. Il prezzo normale di quella variante è di 2.699 (380 euro).

Rispondi