MIUI ROM

Redmi Note 8 si aggiorna ad Android 11 in Cina

Redmi Note 8 Pro con Qualcomm Snapdragon 730G

A dicembre 2020, Xiaomi ha confermato l’aggiornamento ad Android 11 per alcuni dei suoi smartphone lanciati nel 2019. Per chi non lo sapesse, l’azienda è nota per il rilascio di un solo aggiornamento del sistema operativo Android per i modelli economici. Ma con sorpresa di tutti, la famosa serie Redmi Note 8 è stata inclusa anche in questo nuovo elenco. Pertanto, il Redmi Note 8 sta ora ricevendo l’aggiornamento ad Android 11 in Cina con numero di build V12.0.1.0.RCOCNXM.

L’aggiornamento è attualmente nella fase “Stable Beta” e, pertanto, è disponibile solo per utenti selezionati nel paese. Comunque, dovrebbe essere reso disponibile per tutti gli utenti nei prossimi giorni (se non verranno riscontrati bug o problemi di qualsiasi tipo). Allo stesso modo, le versioni internazionali di questo telefono con build MIUI regionali, vale a dire Global, India, Indonesia e EEA, dovrebbero riceverlo presto.

Android 11 Xiaomi

Inoltre, possiamo anche aspettarci che Xiaomi rilasci lo stesso aggiornamento ad Android 11 per il Redmi Note 8T che, pur avendo specifiche diverse rispetto al Note 8 tradizionale (soprattutto il SoC è differente), è anch’esso molto popolare grazie alla presenza del chip NFC che ne abilita i pagamenti in mobilità.

Detto questo, il Redmi Note 8 ha ricevuto finora due aggiornamenti MIUI e due aggiornamenti Android. Secondo il track record di Xiaomi, la MIUI 13 potrebbe essere l’ultimo importante aggiornamento per questo smartphone (almeno ufficiale, visto che il modding per gli smartphone Xiaomi è sempre molto fiorente).

Rimaniamo dunque in attesa che Xiaomi decida di rilasciare l’aggiornamento ad Android 11 per la versione Global del Redmi Note 8. Nel frattempo, vi vogliamo ricordare che Redmi Note 10 arriverà sui mercati Global il 4 marzo e che, oltre alla versione standard, saranno presenti anche le versioni Pro e Pro Max 5G.

Rispondi