Xiaomi

POCO si rifà il look con un nuovo logo e una nuova mascotte

POCO nuovo logo e mascotte

POCO ha annunciato un rinnovamento della propria immagine, con il lancio di un nuovo logo e una nuova mascotte ufficiale. La nuova identità visiva, per ora, è esclusiva della divisione indiana del brand ma non crediamo che sarà così ancora a lungo. Tra l’altro, la società ha anche rivelato il suo nuovo slogan: Made of Mad (letteralmente “fatti di pazzia”).

Anche la nuova mascotte dell’azienda, che sembra un mashup di emoji, fa parte del nuovo logo. Naturalmente, c’è un significato profondo dietro le sue varie caratteristiche visive, che potete trovare spiegato nell’infografica pubblicata a corredo.

In parole povere, l’aureola sta a significare un senso di gentilezza, le antenne spingono fuori il lato cattivo che c’è nell’azienda, gli occhi portano un senso di incongruenza quando visti insieme all’aureola e la bocca triangolare con angoli spigolosi descrive la sua arguzia acuta. Insomma, un mix di pazzia e gentilezza.

Quando POCO ha iniziato come sub-brand di Xiaomi nel 2018, mirando a clienti che mettevano il rapporto qualità prezzo sopra ogni altro aspetto quando c’era da scegliere un nuovo smartphone. Il marchio è diventato indipendente lo scorso anno e ora è gestito separatamente da Xiaomi. Tuttavia, nonostante l’insistenza dell’azienda nell’essere indipendente, POCO condivide ancora la produzione e persino l’hardware effettivo con i dispositivi Xiaomi, con diversi modelli dell’azienda che non sono altro che smartphone Xiaomi o Redmi rinominati col proprio brand (Redmi K30 Pro e POCO F2 Pro ad esempio).

C’è da dire però che la spinta di POCO sul mercato indiano dove ha presentato il nuovo look è incredibile: secondo Counterpoint Research, POCO è ora il terzo marchio di smartphone in India per volume di vendite online.

Via

Rispondi