Smartphone

Redmi K40 con Mediatek Dimensity 1200, K40 Pro con lo Snapdragon 888

Mediatek Dimensity 1200

Continua a delinearsi la strategia di Xiaomi e Redmi sul lancio dei nuovi smartphone di fascia alta. Un paio di giorni fa abbiamo avuto la conferma che il K40 Pro utilizzerà il Qualcomm Snapdragon 888 mentre ora abbiamo avuto la conferma ufficiale che la versione standard Redmi K40 potrà contare sul nuovissimo SoC Mediatek Dimensity 1200. A confermarlo è stato sempre il GM di Redmi, Lu Weibing.

Seppur non l’ha riferito esplicitamente indicando solo che il Redmi K40 arriverà con un nuovo SoC Mediatek Dimensity, è abbastanza certo che si tratterà dell’imminente Dimensity 1200 (MT6893). Il chipset sta arrivando come l’ultima ammiraglia Soc di MediaTek e diventerà ufficiale il 20 gennaio.

Secondo alcune indiscrezioni, il SoC offrirà prestazioni simili allo Snapdragon 865 dello scorso anno, con la grande differenza che probabilmente sarà più economico dell’offerta di Qualcomm.

Secondo le ultime fughe di notizie, il nuovo SoC Mediatek Dimensity 1200 è realizzato su un processo a 6 nm. La sua CPU è formata da un core principale Cortex-A78 overcloccato con velocità di clock di 3GHz, tre core Cortex-A78 aggiuntivi con clock fino a 2,6 GHz e quattro core Cortex-A55 con clock a 2GHz. La configurazione dunque sarà 1+3+4.

Sul fronte della grafica, il SoC potrà contare sulla GPU Mali-G77 mentre a corredo troviamo anche il supporto per la RAM LPDDR5, la memoria di archiviazione UFS 3.1 e per un modem 5G compatibile con le reti SA/NSA e con le frequenze sub-6 GHz e mmWave. Se effettivamente vi sarà una “potenza di fuoco” simile a quella dello Snapdragon 865, potremmo trovarci di fronte a un nuovo flagship killer con delle performance da top di gamma e un prezzo di vendita da fascia media.

Ricordiamo che nel recente passato solo il Redmi K30 Ultra ha utilizzato un SoC Mediatek, con l’intera lineup della serie Kxx che ha sempre utilizzato SoC sviluppati da Qualcomm.

Via Via

Rispondi