Smartphone

POCO M3 verrà annunciato il 24 novembre

POCO M3 presentazione

Dopo aver ottenuto un enorme successo nella fascia alta col POCO F2 Pro e altrettanto successo nella fascia media col POCO X3 NFC, la divisione Global del marchio ha preannunciato la presentazione del nuovo POCO M3 per il prossimo 24 novembre.

Apparentemente, proprio come POCO F2 Pro è una versione rinominata di Redmi K30 Pro, il POCO M3 sarà anche una versione rimarchiata di Redmi Note 10 4G, smartphone che tra l’altro non è stato ancora annunciato.

https://twitter.com/POCOGlobal/status/1328639013608165376

I modelli M2010J19SG e M2010J19SI sono conosciuti come le varianti Global e indiane di questo Redmi Note 10 4G / POCO M3. La sua versione cinese invece porta il numero di modello M2010J19SC. Forse dunque non avremo un Redmi Note 10 4G in versione Global, nonostante la serie Redmi Note sia stata ben presente negli ultimi anni in Europa (con il Redmi Note 7 che ancora rimane lo smartphone più venduto della serie).

Pur non avendo ancora informazioni dettagliate sul POCO M3, ne abbiamo alcuna relativa al Redmi Note 10 4G. Secondo la certificazione del TENAA, questi due smartphone apparterranno alla fascia media bassa con un chipset Snapdragon 662 di Qualcomm.

Questo chipset non è quello che volevamo vedere alla fine del 2020. Forse, il dispositivo avrà un prezzo aggressivo per giustificare la scelta di un chipset con meno potenza dello Snapdragon 665 presente sul Redmi Note 8 dall’anno scorso.

Ad ogni modo, oltre al SoC, la certificazione ha rivelato anche 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Sulla parte anteriore, il telefono sfoggia un pannello LCD IPS FHD da 6,53 pollici con un notch a goccia che ospita la fotocamera selfie da 8 MP.

Sul retro, il POCO M3 sarà dotato di una configurazione a tripla fotocamera con un comparto fotografica presente in una sezione quadrata. È interessante notare che questo segna un nuovo linguaggio di design per la serie Redmi Note 10. Secondo i rapporti, la fotocamera principale sarà un sensore da 48 MP che è già standard tra gli smartphone di fascia media al giorno d’oggi.

È stato riferito poi che il telefono sarà dotato di una batteria da 6.000 mAh che è eccellente ed è anche alla pari con la variante indiana del POCO X3 che ha abbandonato l’NFC ma ha aumentato la dimensione della batteria da 5.160 mAh a 6.000 mAh.

Altre specifiche includono Android 10 con supporto alla MIUI 12 in esecuzione e al POCO Launcher, così come solito dagli smartphone POCO che si differenziano dalle controparti Redmi e Mi.

Via

Rispondi