Smartphone

iPhone 12 Pro Max meglio di iPhone 12 Pro ma non ai livelli di Xiaomi Mi 10 Ultra | DxOMark

iPhone 12 Pro Max DxOMark

Qualche giorno fa vi abbiamo segnalato che nel recensire la qualità fotografica di iPhone 12 Pro, la redazione di DxOMark ha assegnato un punteggio medio di 128 punti che lo ha messo alla pari con lo Xiaomi Mi 10 Pro ma al di sotto del Mi 10 Ultra. Adesso DxOMark ha pubblicato anche la recensione di iPhone 12 Pro Max e, pur con un comparto fotografico aggiornato nell’hardware, il punteggio ottenuto di 130 punti lo pone alle spalle di Xiaomi Mi 10 Ultra.

L’iPhone 12 Pro Max e il suo impressionante punteggio DxOMark Camera di 130 viene collocato appena fuori dal podio, ma il suo eccellente sotto-punteggio Photo di 138, basato su ottime prestazioni con pochi intoppi, è secondo solo al Mate 40 Pro di Huawei in questo momento (Mi 10 Ultra ha ottenuto 136 punti).

L’esposizione è generalmente accurata, specialmente nelle foto bokeh (ritratti), e anche a livelli di luce molto bassi. Tuttavia, una gamma dinamica meno impressionante abbassa il punteggio nell’esposizione, poiché le luci e le ombre tendono a perdersi quando la fotocamera affronta scene con una gamma di luminosità molto elevata.

Il colore è generalmente piacevole, soprattutto negli scatti all’interno, dove Apple ha preferito tarare la fotocamera per una resa leggermente calda. Tuttavia, nelle scene ad alta gamma dinamica, il colore è meno affidabile. L’autofocus è particolarmente veloce e preciso, con l’iPhone 12 Pro Max che stabilisce un nuovo massimo per questo sotto-punteggio.

Nonostante il sensore più grande, la fotocamera principale mantiene anche una profondità di campo sufficiente (e la gestisce correttamente) per mantenere tutti a fuoco nei nostri scatti di prova di gruppo.

Lo Xiaomi Mi 10 Ultra ha ottenuto un punteggio della fotocamera DxOMark di 130 nei test, conquistando (ai tempi della recensione) la prima posizione in classifica (ora è secondo).

L’eccezionale punteggio fotografico si basa su un’eccellente prestazione in tutte le aree di prova. La fotocamera ottiene valori elevati la maggior parte del tempo, come l’esposizione del soggetto, la resa dei colori e il bilanciamento del bianco, offrendo anche una gamma dinamica molto ampia e catturando buoni dettagli sia nelle aree luminose che in quelle scure della scena. Questo lo rende ideale per le riprese in condizioni difficili ad alto contrasto.

Rispondi