Xiaomi

Da Xiaomi nuovi investimenti importanti nel campo della smart home

Xiaomi è ben nota per i suoi smartphone competitivi e convenienti. Tuttavia, l’azienda dispone anche di un vasto portfolio di prodotti in vari segmenti. Oltre al mercato degli smartphone, Xiaomi ha anche una solida presenza nel mercato delle smart TV, dei dispositivi indossabili e solo di recente sta espandendo la propria presenza nel business della smart home. Adesso l’azienda ha compiuto un passo importante per rafforzare quest’ultimo segmento.

L’azienda cinese ha recentemente investito in Dongyi Risheng, una delle principali aziende cinesi di decorazioni per la casa. Ora, Xiaomi è uno dei maggiori azionisti dell’azienda e la mossa probabilmente significa che Xiaomi utilizzerà l’esperienza di Dongy Risheng per potenziare la sua attività nel migliore l’esperienza utente con i propri prodotti.

Secondo un rapporto di KrAsia, Xiaomi ha investito circa 139 milioni di Yuan (circa 20 milioni di euro) in Dongyi Risheng. Con questa enorme quantità di denaro, Xiaomi ha acquistato circa 21 milioni di azioni dalla società, al prezzo di $6,62 per azione. Al momento, Dongyi Tianzheng Investment detiene 256,4 milioni di azioni prima del completamento dell’accordo.

Dopo il round di investimenti, l’azienda ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’azienda favorirà l’ampia presenza di Xiaomi nel settore Internet of Things (IoT), nonché il proprio accumulo nel settore della decorazione per la casa e le sue capacità di digitalizzazione, per esplorare come le tecnologie ai e IoT possono integrarsi con gli elettrodomestici e fornire una vita più smart per i consumatori“.

Come già accennato, Xiaomi spera di consolidare ulteriormente la propria presenza nel mercato della smart home. Forse può persino espandere e migliorare i suoi prodotti all’interno e all’esterno della Cina. Vale la pena notare che entrambe le società collaborano da luglio 2020. Dopo la nuova partnership, Dongyi porterà il produttore di smartphone e i prodotti degli altri partner nel suo attuale canale di vendita. Quindi entrambe le società collaboreranno per espandere la copertura e la portata dei loro prodotti.

La speranza è che della nuova collaborazione ne traggano beneficio anche le divisioni europee di Xiaomi, con l’arrivo di nuovi e innovativi prodotti per l’IoT.

Via Fonte

Rispondi