Xiaomi Mi 9T vs LG Velvet
Recensioni

Xiaomi Mi 9T vs LG Velvet: concretezza contro bellezza

Ormai da diversi mesi siamo dei felici possessori di uno Xiaomi Mi 9T che, al di là di alcune problematiche sull’autonomia causate da aggiornamenti buggati, ci ha soddisfatto molto per la sua concretezza estrema. Nel corso degli ultimi 10 giorni però abbiamo avuto modo di provare anche LG Velvet, ultimo smartphone lanciato dal colosso coreano con il quale ha cercato di reinventarsi. A tal proposito abbiamo deciso di fare una rapida comparazione fra i due.

Bellezza vs Concretezza

La prima cosa che abbiamo notato nel mettere a confronto Xiaomi Mi 9T e LG Velvet è il contrasto nelle concezioni di sviluppo: mentre Xiaomi Mi 9T l’abbiamo trovato meno bello ma più concreto, con LG Velvet abbiamo avuto la sensazione opposta, con la concretezza leggermente sacrificata per favorire l’estetica.

La migliore estetica la ritroviamo anche sulla scocca posteriore, dove LG ha pubblicizzato a più riprese la pulizia e l’aspetto a “goccia d’acqua” del comparto fotografico, in cui la dimensione dei sensori va sempre più a diminuire scendendo in basso.

Fondamentalmente con LG Velvet abbiamo un medio di gamma nella scocca di uno smartphone delicato mentre con Xiaomi Mi 9T, soprattutto nella sua colorazione blu, abbiamo un medio di gamma in una scocca “più tamarra” e meno delicata.

Il giudizio sull’aspetto del design e sulla bellezza chiaramente è un qualcosa di personale e le nostre impressioni potrebbero benissimo con collimare con le vostre.

Concezioni software all’opposto

Un’altra differenza la troviamo nello sviluppo del software: mentre Xiaomi preferisce personalizzare a fondo il sistema operativo Android con un sacco di funzioni extra e applicazioni proprietarie, LG fa affidamento sul software di Google che permea molto l’intera esperienza. A seconda dei punti di vista, è da preferire la scelta fatta da Xiaomi (per chi vuole avere i servizi Google ma non esserne “imprigionato”) o quella di LG (per chi vuole avere l’intera esperienza “made by Google”).

Due generazioni di SoC a confronto

Il confronto Xiaomi Mi 9T vs LG Velvet ci è sembrato perfetto anche per mettere a confronto due generazioni di SoC Qualcomm. Infatti, mentre lo Xiaomi Mi 9T è dotato dello Snapdragon 730, LG Velvet può contare sullo Snapdragon 765G con funzionalità 5G (che non abbiamo avuto modio di provare).

Seppur in linea teorica (e anche pratica, come vedrete negli screenshot dei benchmark) LG Velvet sia più potente rispetto allo Xiaomi Mi 9T, nell’uso di tutti i giorni questa differenza si appiattisce. Questo probabilmente è dovuto al fatto che la MIUI 12 presente sul Mi 9T è meglio ottimizzata della LG UX 9.1 presente sul Velvet, dove abbiamo riscontrato anche qualche lag più marcato.

Xiaomi Mi 9T vs LG Velvet: schede tecniche a confronto

Xiaomi Mi 9TLG Velvet
Dimensioni156.7 x 74.3 x 8.8 mm167.2 x 74.1 x 7.9 mm
DisplayAMOLED da 6,39 pollici con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e protezione Corning Gorilla Glass 5P-OLED da 6,8 pollici con risoluzione Full HD+ (2460 x 1080 pixel) e protezione Corning Gorilla Glass 6
SoCQualcomm Snapdragon 730 con CPU Octa-core (2×2.2 GHz Kryo 470 Gold & 6×1.8 GHz Kryo 470 Silver)Qualcomm Snapdragon 765G con CPU octa core (1x 2.3 GHz – Kryo 475 Prime Cortex-A76, 1x 2.2 GHz – Kryo 475 Gold Cortex-A76,
6x 1.8 GHz – Kryo 475 Silver Cortex-A55
Memoria6 GB di RAM – 64/128 GB di memoria interna (non espandibile)6/8 GB di RAM – 128 GB di memoria interna (espandibile via microSD)
Fotocamera posterioreTripla da 48 MP, f/1.8, 26mm (standard), 1/2″, 0.8µm, PDAF +
8 MP, f/2.4, 53mm (teleobiettivo), 1/4″, 1.12µm, PDAF, 2x zoom ottico +
13 MP, f/2.4, 12mm (ultra grandangolare), 1/3″, 1.12µm
Tripla da 48 MP, f/1.8, 26mm (standard), 1/2.0″, 0.8µm, PDAF
8 MP, f/2.2, 120˚, 15mm (ultra grandangolare), 1/4.0″, 1.12µm
5 MP, f/2.4, (profondità)
Fotocamera anteriorePop-up da 20 MP, f/2.2, 0.8µm16 MP, f/1.9, 29mm, 1/3.06, 1.0µm
ConnettivitàWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot, Bluetooth 5, GPS + GLONASS + Galileo, NFCWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot, Bluetooth 5, GPS + GLONASS + Galileo, NFC
Batteria4000 mAh con ricarica rapida da 18W4300 mAh con ricarica rapida da 25W
Funzioni extraSensore di impronte digitali ottico sotto il display, sensore ad infrarossiSensore di impronte digitali ottico sotto il display
Sistema operativoAndroid 10 con MIUI 12Android 10 con LG UX 9.1

Fotocamere comparabili ,a maggiore flessibilità per Xiaomi Mi 9T

I sistemi fotografici di Xiaomi Mi 9T ed LG Velvet, seppur diversi nell’hardware, restituiscono una qualità abbastanza simile. Su LG Velvet ci sono piaciute principalmente le foto in diurna scattate con il sensore principale (non con la grandangolare perché fa scemare molto i dettagli sia con tanta luce che in condizioni di scarsa illuminazione).

Per quanto riguarda Xiaomi Mi 9T, come detto, troviamo una qualità comparabile anche se, grazie alla presenza di una fotocamera con teleobiettivo (cosa non presente sul Velvet), vi è una maggiore flessibilità nell’utilizzo (LG Velvet offre una modalità zoom 2x ma digitale).

Comparabili anche le fotocamere anteriori per quanto riguarda la qualità anche se nel design troviamo differenze abissali. Come sapete, uno dei punti di forza nel design di Xiaomi Mi 9T è la presenza di un display senza alcuna interruzione grazie al meccanismo pop-up che nasconde la selfie cam. Di contro, su LG Velvet il display è interrotto da un notch a goccia che lascia la fotocamera sempre a vista.

Autonomia

Nonostante Xiaomi Mi 9T abbia una batteria con capacità energetica inferiore, probabilmente grazie al SoC meno potente riesce a garantire una durata leggermente superiore rispetto ad LG Velvet. Con entrambi siamo arrivati tranquillamente a sera ma è il modello di Xiaomi che ci ha dato più confidenza per un’eventuale mezza giornata supplementare. Il tutto considerando che su LG Velvet non abbiamo avuto modo di testare la connettività 5G, cosa che in teoria dovrebbe aumentare il consumo energetico.

Xiaomi Mi 9T vs LG Velvet: il prezzo rimane decisivo

Xiaomi Mi 9T l’abbiamo considerato più e più volte il meglio medio gamma da acquistare nel 2020, grazie alla sua combinazione di specifiche discrete e design particolare. Più e più volte è stato posto in offerta su mi.com a prezzi intorno ai 230 euro (una volta addirittura una combinazione di promozioni ha permesso l’acquisto a soli 180 euro).

LG Velvet è stato lanciato come “rivoluzionario” da LG in termini di design, cosa che dovrebbe giustificare un prezzo di ben 649 euro (lo street price è calato intorno ai 460 euro). Dobbiamo dire che nelle settimane subito dopo il lancio sul mercato LG Velvet arrivava in abbinata all’accessorio LG Dual Screen, cosa che poteva giustificare il prezzo così elevato. Ma considerando che la promozione ormai è finita e che l’accessorio deve essere acquistato separatamente, il costo ci sembra abbastanza esagerato.

Insomma, una differenza di prezzo molto elevata che però non si traduce in differenze prestazionali dello stello livello, soprattutto nel comparto fotografico (l’estetica, come detto, è un giudizio soggettivo).

Rispondi