Smartphone

Redmi Note 10 4G certificato dall’ente cinese 3C

redmi logo

Circa un mese fa, uno smartphone Xiaomi con supporto limitato al 4G e con numero di modello M2010J19SC è stato individuato nel database dell’autorità cinese MIIT. A quel tempo, si ipotizzava che potesse essere una versione 4G della prossima serie Redmi Note 10. A conferma di tale sospetto, il presunto Redmi Note 10 4G ha ricevuto oggi l’approvazione dalla normativa 3C cinese.

La certificazione 3C dell’M2010J19SC ha rivelato che potrebbe essere spedito con un caricabatterie con numero di modello “MDY-11-EM” e con supporto a una ricarica rapida fino a 22,5 W. Purtroppo questa è l’unica informazione supplementare che abbiamo relativamente al nuovo modello.

La prossima serie Redmi Note 10 però includerà anche altri due smartphone con numeri di modello come M2007J17C e M2007J22C (almeno uno dei quali con supporto al 5G). Le certificazioni 3C di entrambi i telefoni hanno rivelato che questi due telefoni potrebbero essere dotati rispettivamente di caricabatterie da 33 W e 22,5 W. I telefoni M2007J17C, M2007J22C e M2010J19SC dovrebbero presto apparire al TENAA con le specifiche e le immagini complete nei prossimi giorni.

Tornando al telefono M2010J19SC, la sua edizione internazionale con il numero di modello M2010J19CG è stata approvata la scorsa settimana dall’ente della Commissione economica eurasiatica (CEE). L’elenco ha rivelato che sarà marchiato come dispositivo POCO in Europa. Quindi, sembra che il Redmi Note 10 4G sarà un altro telefono Redmi rimarchiato POCO per i mercati globali.

Tra i telefoni sopra menzionati, si ritiene che l’M2007J17C sarà una versione di fascia leggermente più bassa dello Xiaomi Mi 10T Lite 5G, con differenze nel comparto fotografico (invece dell’obiettivo da 64 megapixel, l’M2007J17C potrebbe sfoggiare una fotocamera principale da 108 megapixel) e basta.

Via

Rispondi