Xiaomi

4 posizioni nella Top 10 degli smartphone più venduti nell’H1 2020 sono occupate da Redmi

Top 10 smartphone venduti Q2 2020

Pur posizionandosi solo in quarta posizione in termini di vendite generali di smartphone, Xiaomi ha alcuni guizzi molto interessante che ne fanno un produttore ancora più importante. L’anno scorso ad esempio il Redmi Note 7 è stato l’unico smartphone non Apple o Samsung ad essere presente nella Top 10 degli smartphone più venduti. Ebbene, anche nel primo semestre 2020 Xiaomi è stata l’unica azienda ad avere dei propri smartphone nella Top 10 all’infuori di Apple e Samsung con i modelli Redmi 8, Redmi 8A e Redmi Note 8 e Redmi Note 8 Pro.

Secondo i dati di ComprarAcciones, alla fine del secondo trimestre del 2020, le vendite di smartphone sono ammontate a 294,7 milioni, il 20,4% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando sono state vendute 370,3 milioni di unità.

Leader di mercato nell’H1 2020 è stato Samsung con 57,7 milioni di smartphone venduti (solo un modello è entrato in classifica). La cosa più strana è che la seconda posizione in classifica generale nell’H1 2020 è stata di Huawei con 54,1 milioni ma, nonostante ciò, nessuno dei suoi smartphone fa parte della Top 10. Apple, che ha il 13,5% del market share, ha venduto 38,3 milioni di smartphone. Xiaomi è arrivata quarta con una quota del 10,2%.

Per quanto riguarda la Top 10 degli smartphone più venduti, cinque posizioni su dieci sono state occupate dagli iPhone, quattro posizioni sono state prese dai dispositivi Xiaomi e solo un posto è andato a Samsung. Nello specifico, la classifica ha visto:

  1. iPhone 11 con 37,7 milioni
  2. Samsung Galaxy A51 con 11,4 milioni
  3. Redmi Note 8 con 11 milioni
  4. Redmi Note 8 Pro con 10,2 milioni
  5. iPhone SE 2020 con 8,7 milioni
  6. iPhone XR con 8 milioni
  7. iPhone 11 ro Max con 7,7 milioni
  8. Redmi 8A con 7,3 milioni
  9. Redmi 8 con 6,8 milioni
  10. iPhone 11 Pro con 6,7 milioni

Insomma, iPhone 11 ha battuto nettamente tutti con vendite più che triple sulla seconda posizione ma ciò che sorprende è che Xiaomi sta migliorando costantemente la propria posizione riuscendo a inserire un numero sempre maggiori di smartphone nella Top 10 delle vendite mondiali.

Rispondi