News

Qualcomm Snapdragon 875 potrebbe venir presentato il 1° dicembre

Qualcomm Snapdragon 875

Sappiamo bene che Qualcomm presenterà (probabilmente alle Hawaii) entro la fine dell’anno il suo nuovo SoC top di gamma Qualcomm Snapdragon 875 ma, purtroppo, per ora non abbiamo ancora la data ufficiale. Tuttavia, l”insider Roland Quandt ha detto che Qualcomm ha inviato un invito ai media per un evento programmato per il 1° dicembre.

Proprio come per la data di presentazione, non ci sono ancora dettagli specifici ufficiali relativamente alle caratteristiche tecniche. Sappiamo tuttavia che il Qualcomm Snapdragon 875 sarà il primo SoC dell’azienda a venir prodotto con un processo a 5nm. Ciò significa avere un numero di transistor superiori rispetto allo Snapdragon 865 prodotto a 7nm e, di conseguenza, una potenza maggiore in termini di performance ma allo stesso tempo una migliore efficienza energetica.

Altro dettaglio di cui non abbiamo ancora la certezza è l’azienda che effettivamente sta producendo il Qualcomm Snapdragon 875. Per l’attuale generazione Qualcomm si è affidata a TSMC ma, considerando che le sue linee produttive dovrebbero essere occupate al 100% dagli ordini di Apple, si dice che Qualcomm abbia virato verso Samsung Electronics con un contratto di ben 850 milioni di dollari.

In termini di configurazione della CPU, lo Snapdragon 875 essere il primo ad integrare la nuova architettura di core Cortex-X1, pensata espressamente per offrire maggiore potenza a discapito dei consumi energetici. A bilanciare un po’ il tutto dovrebbero essere presenti anche tre core Cortex-A78 e quattro core Cortex-A55.

Pur non sapendo ancora il giorno esatto della presentazione del nuovo SoC top di gamma di casa Qualcomm, sappiamo per certo che Xiaomi sarà una delle prime aziende a utilizzarlo in un suo smartphone. Al di là del fantomatico Mi MIX 4 che è sempre presente nelle classifiche di rumor e indiscrezioni ma che non sembra arrivare mai, i primi smartphone con a bordo il Qualcomm Snapdragon 875 potrebbero benissimo essere gli Xiaomi Mi 11 e Mi 11 Pro, i cui prezzi potrebbero anche essere salatissimi.

Via Fonte

Rispondi