Mi TV

Il monitor da gaming Xiaomi con refresh rate da 360Hz verrà lanciato l’11 novembre

Xiaomi Mi Curved Gaming Monitor 34"
Xiaomi Mi Curved Gaming Monitor 34

Con la popolarità degli eSports che sta salendo sempre alle stelle, soprattutto nel mercato asiatico (in Italia si registra l’interesse di circa 1,4 milioni di persone), è normale che le aziende si interessino a questo settore per espandere le proprie operazioni commerciali. Ed ecco quindi che Xiaomi, ormai da un paio di anno, sta puntando forte sul lancio di speciali monitor da gaming dotati di caratteristiche particolari, latenze minime e alti livelli di refresh rate.

A questo proposito, una nuova indiscrezione (non ancora confermata ufficialmente) indica che Xiaomi presenterà un nuovo monitor da gaming con refresh rate addirittura di 360Hz il prossimo 11 novembre. Tale monitor dovrebbe avere delle dimensioni di 24,5 pollici e costare 999 yuan (circa 150 euro).

Secondo i rapporti, il pannello utilizzato nel display potrebbe essere lo schermo TN a 240 Hz di AUO o il nuovo schermo gaming a 360 Hz di AUO. Tuttavia, secondo i calcoli dei prodotti lanciati in precedenza sul mercato, se dovesse essere effettivamente il pannello AUO 360Hz a essere utilizzato per produrre il display, è quasi impossibile che il prezzo sia compreso sotto i 1.000 yuan.

Xiaomi ha già una certa esperienza nei monitor da gaming

Fino a ora Xiaomi ha lanciato cinque monitor: il Mi Curved Display da 34 pollici ha un prezzo di 2199 yuan (323 euro); il Mi Display da 23,8 pollici al prezzo di 679 yuan (99 euro), una versione da 27 pollici a 165 Hz del Mi Display ha un prezzo di 2199 yuan (323 euro) e il Mi Display 1A da 23,8 pollici ha un prezzo di 699 yuan (102 euro). Xiaomi ha anche un display con il marchio Redmi chiamato Redmi Display 1A da 23,8 pollici al prezzo di 599 yuan (88 euro).

Considerando che le GPU usate nel gaming stanno diventando sempre più potenti (di recente Nvidia ha sbancato lanciato le GeForce RTX 3090, 3080 e 3070), anche il numero di frame che sono in grado di visualizzare ogni secondo lo è. Di conseguenza, vi è una tendenza al rialzo nella latenza e nel refresh rate dei monitor dedicati al gaming.

Al momento le più comuni frequenze di aggiornamento sono 144 Hz, 165 Hz, 240 Hz e 280 Hz ma, se l’indiscrezione sul monitor di Xiaomi è veritiera, a breve anche i 360Hz diventeranno più comuni.

Via

Rispondi