Modding

Xiaomi Mi 9T Pro si aggiorna ad Android 11 stock grazie a una Custom ROM | Download e Guida

Xiaomi Mi 9T Pro TWRP

La community di sviluppatori indipendenti ha a cuore gran parte degli smartphone Xiaomi, il che significa un supporto eccezionale in termini di Custom ROM e Custom kernel. A questo proposito, vi segnaliamo che lo sviluppatore di XDA abhishek987 ha adattato una GSI di Android 11 per farla funzionare a bordo di Xiaomi Mi 9T Pro (Redmi K20 Pro).

Pur trattandosi di una Custom ROM, non vi è nessunissima modifica rispetto alla versione originale AOSP. Ciò significa che si ottiene una versione pura del sistema operativo Android 11.

La ROM è quasi completamente funzionante. In effetti, l’unico problema con questa build è che il SELinux è impostato su permissivo. Non è un grosso problema se si vuole solo testare il nuovo aggiornamento. Le altre funzionalità hardware di base sono completamente funzionali come Wi-Fi, Bluetooth, fotocamera (foto e video), audio, sensori, LED, GNSS e, soprattutto, RIL (il servizio che sta dietro a chiamate, SMS, dati e VoLTE). Naturalmente, potreste incappare in uno o due bug che potrebbero aver aggirato i test dello sviluppatore.

Il velocizzarsi dello sviluppo di nuove Custom ROM per gli smartphone è dovuto principalmente al Project Treble voluto da Google che consente di compartimentare varie sezioni di Android per semplificarne gli aggiornamenti.

Xiaomi Mi 9T Pro dovrebbe venir aggiornato ufficialmente ad Android 11 dall’azienda ma, nel caso foste interessati a installare questa Custom ROM, vi basterà dapprima installare la TWRP recovery e poi, proprio come per ogni altra ROM:

Fonte

Rispondi