Smartphone

Android 11 in fase di rilascio su Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro

Android 11 Xiaomi Mi 10 Mi 10 Pro

Google ha rilasciato finalmente la versione definitiva di Android 11 suoi suoi smartphone Pixel ma, a differenza di quanto accaduto con le versioni precedenti, la velocità di aggiornamento dei partner è migliorata tantissimo, tanto che OPPO, OnePlus e Xiaomi hanno già rilasciato l’aggiornamento per alcuni dei loro smartphone.

Come previsto, la versione finale di Android 11 è ora disponibile per il download su Pixel 2, 3, 3A, 4 e 4A. OnePlus ha anche confermato che OnePlus 8 e 8 Pro stano ricevendo l’aggiornamento, così come X2 e Reno 3 di Oppo e X50 Pro di Realme.

Per quanto riguarda Xiaomi, il lancio di Android 11 per il momento sta vedendo coinvolti i due top di gamma europei Mi 10 e Mi 10 Pro ma è lecito attendersi un’estensione del supporto nelle prossime settimane. Inoltre, precisiamo che Google promette di aspettarsi “più partner che lanciano e aggiornano dispositivi nei prossimi mesi”, quindi Android 11 potrebbe essere finalmente la versione che mete un freno alla frammentazione.

Le novità di Android 11

Android 11 aggiunge una varietà di nuove funzionalità al sistema operativo mobile di Google, anche se nel suo insieme l’aggiornamento si concentra meno sull’aggiunta di nuove funzionalità e più sul rendere più semplice la gestione delle miriadi di cose che il tuo telefono può già fare. Non una rivoluzione quindi ma un’ottimizzazione generale.

Android 11 notifiche

Il cambiamento più grande è il modo in cui Android 11 gestisce le conversazioni, raggruppando le notifiche dalle app di messaggistica nella parte alta della tendina delle notifiche e aggiungendo un’interfaccia a bolle in stile Facebook Messenger per renderle più accessibili da qualsiasi parte della UI.

Ci sono anche nuovi controlli multimediali che, a differenza di ora, vanno a guadagnarsi uno spazio all’interno dei quick toggle, oltre a una nuova interfaccia screenshot, un menu di controllo della smart home a livello di sistema a cui si accede premendo a lungo il pulsante di accensione, impostazioni di autorizzazioni più restrittive e altro ancora.

Il rilascio di Android 11 su Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro probabilmente non apparirà come negli screenshot, visto che il colosso cinese lo ha implementato all’interno della sua MIUI 12.

Rispondi