MIUI ROM

Un retroscena della primissima versione di MIUI ROM rilasciata 10 anni fa

MIUI ROM Global beta

Forse non tutti sanno che Xiaomi, fondata ufficialmente 10 anni fa, per il primo anno non ha guardato nemmeno da vicino il mercato hardware degli smartphone. Di fatto, per i primi 12 mesi il focus principale dell’azienda cinese è stato lo sviluppo della MIUI, una ROM custom basata sul sistema operativo Android. In occasione del decimo anniversario dalla fondazione, Lei Jun, Co-Fondatore e CEO di Xiaomi, ha voluto condividere alcuni retroscena interessanti sulla fase di sviluppo della primissima MIUI ROM.

Il 16 agosto 2010 è stata ufficialmente rilasciata la prima versione della MIUI. La schermata di benvenuto che i primi utenti hanno visto non aveva alcun logo Xiaomi o MIUI. Gli utenti hanno invece visto i nomi di 100 persone che hanno preso parte al test della prima interfaccia utente proprietaria di Xiaomi. Lei Jun ha aggiunto che in questo modo Xiaomi ha inizialmente annunciato pubblicamente la sua volontà di trasformare gli utenti in dei veri e propri amici.

La prima versione della MIUI è uscita con il numero di versione V0.8.16 e si è concentrata su tre funzioni principali, tra cui SMS, contatti e telefonate. Successivamente, gli sviluppatori hanno collaborato a stretto contatto con gli ingegneri hardware al fine di ottimizzarla al meglio per i primi smartphone.

É abbastanza sorprendente vedere come, nel corso di appena una decade, un’azienda che si occupava solamente di sviluppare una ROM custom per quello che al tempo era solo uno di molti sistemi operativi destinati a rivaleggiare con iOS di Apple, abbia intrapreso un viaggio che l’ha portata aa diventare il quarto produttore al mondo di smartphone e ad avere una forte presenza nel Vecchio Continente.

Chiaramente al momento gli ingegneri Xiaomi stanno lavorando per migliorare la MIUI 12, aggiungendovi regolarmente nuove funzionalità. Tuttavia, il processo di sviluppo della MIUI 13 è già incominciato.

Rispondi