Smartphone

Black Shark 3S non avrà una versione Pro

Black Shark 3 Pro

Black Shark non ha ancora terminato di sfornare nuovi smartphone nel 2020: a breve è attesa infatti la presentazione del nuovo Black Shark 3S che, a differenza Black Shark 3, potrebbe non avere una versione Pro. Questo almeno stando a una nuova indiscrezione emersa in rete.

Il Black Shark 3S dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi con un SoC Qualcomm Snapdragon 865 Plus (il migliore attualmente disponibile) all’interno. Nonostante ciò, l’azienda non differenzierà lo smartphone nella memoria o in qualche altra caratteristica lanciando una versione Pro.

Il leaker crede che la politica di Black Shark sia quella di lanciare solo una versione Pro dello smartphone principale che viene commercializzato nella prima parte dell’anno, lasciando “da solo” invece il modello che viene commercializzato sul finire dell’anno (lo schema di presentazione e lancio segue quello dei SoC Qualcomm). Ciò significa che il Black Shark 4 e poi il Black Shark 5 dopo di esso dovrebbero avere una versione Pro, ma non le rispettive versioni “S”.

Al di là del SoC top di gamma, non si sa molto delle specifiche del Black Shark 3S. Il CEO dell’azienda ha mostrato un teaser solo pochi giorni fa senza però svelare praticamente nulla.

Abbracciando il mondo delle possibilità, non ci stupiremmo se a bordo trovasse spazio un display AMOLED con un elevato refresh rate (magari a 144 Hz), un paio di altoparlanti stereo e un sistema di ricarica rapida a 65W.

Tra l’altro, quando il Black Shark 3S verrà lanciato sul mercato, andrà a sfidare testa a testa i già rilasciati ASUS ROG Phone 3 e il Lenovo Legion Phone Duel, per non parlare dell’imminente Nubia Red Magic 5S. Insomma, lo spazio nella fascia degli smartphone da gaming si sta facendo sempre più stretto ma Black Shark ha già dimostrato di saper far valere la propria presenza.

Via

Rispondi