Mi TV

Xiaomi Mi TV Stick: in video la configurazione iniziale

Xiaomi Mi TV Stick

La Xiaomi Mi TV Stick sta per diventare ufficiale insieme alla Mi Band 5 durante il prossimo evento virtuale organizzato da Xiaomi (qui tutti i dettagli sulla diretta streaming) ma, nel frattempo, nessuno sta frenando le informazioni leaked dal venire caricate in rete. A questo proposito, è stato caricato un video che mostra, per filo e per segno, come configurare la Xiaomi Mi TV Stick.

La Xiaomi Mi TV Stick può contare sul sistema operativo Android TV, per cui le procedure di configurazione non sono molto differenti da quelle degli altri set-top-box o da quelle delle Mi TV (anche se in quest’ultimo caso bisogna configurare anche il segnale DVB).

L’obiettivo di Google con Android TV (e quindi anche di Xiaomi con Mi TV Stick) è quello di rendere quanto più semplice possibile la procedura di configurazione. Ed ecco allora che scelta la lingua e successivamente la regione, impostata la connessione WiFi (non è presente alcuna porta Ethernet purtroppo) e concesse le varie autorizzazioni (non tutte necessarie, come ad esempio quella della posizione geografica), il gioco è fatto!

Questa è la configurazione base ma è chiaro che poi, facendo un giro all’interno delle impostazioni, è possibile modificare diversi altri parametri. Fra questi anche la risoluzione e il refresh rate che, purtroppo, arriva solo fino al 1080p a 60 Hz (si rumoreggia che una Mi TV Stick 4K è in arrivo nei prossimi mesi).

L’unica altra cosa da fare prima di godersi al massimo il dispositivo è l’installazione delle applicazioni (o l’aggiornamento, visto che alcune app sono pre-installate, come ad esempio Netflix e Amazon Prime Video che hanno anche uno spazio dedicato nel telecomando).

Rispondi