Smartphone

Xiaomi riceve la certificazione 3C per un caricabatteria da 120W

Sembra proprio che qualcosa si incominci a muovere sul fronte consumer per quanto riguarda la tecnologia Super Charge Turbo di Xiaomi. Sul sito web dell’ente cinese 3C è stata pubblicata la certificazione di un caricabatterie Xiaomi da 120W. Questo dispositivo ha come numero di modello MDY-12-ED, la data effettiva di certificazione è il 28 giugno mentre il produttore è, chiaramente, Xiaomi Communication Technology Co., Ltd.

Le informazioni sulla certificazione mostrano che questo caricabatteria Xiaomi (in realtà bisognerebbe chiamarlo trasformatore) supporta la ricarica rapida fino a 120 W (20V 6A). Con questa certificazione, sembra che Xiaomi si stia avvicinando al rilascio di questa tecnologia in abbinata ai propri smartphone top di gamma. Tuttavia, non conosciamo ancora il modello che farà esordire la tecnologia.

Quando c’è un limite alla capacità energetica della batteria (in questo caso dovuto alla tecnologia attuale), la ricarica rapida diventa un’opzione. Dal 2018, la ricarica rapida negli smartphone è gradualmente aumentata da 18 W a 40 W e persino superiore a 65W. Quest’anno prevediamo che la capacità di ricarica rapida dei dispositivi mobili raggiungerà i 100 W.

Stando ai dati mostrati in passato da Xiaomi, la ricarica rapida da 100 W permette di riempire una batteria da 4000 mAh in 17 minuti. Per quanto riguarda la ricarica rapida da 120W di Vivo, la stessa batteria batteria da 4000 mAh la si ricarica in 13 minuti. Precisiamo che la ricarica non avviene in maniera lineare, ovvero la prima parte avviene a una velocità superiore rispetto alla seconda parte.

C’è da dire inoltre che qualsiasi forma di ricarica rapida di una batteria al litio, ancor di più se si parla di valori di 100W e 120W, accelera inevitabilmente la degradazione delle celle. Di conseguenza, i classici 500 o 1000 cicli di ricarica previsti prima di subire una degradazione nella capacità massima vengono accorciati. Per mantenere al meglio una batteria al litio i consigli sono sempre i soliti due:

  • Cercare di mantenere la carica tra il 50 e il 70%
  • Preferire ricariche a 5V 1A

Via

Rispondi