Modding

Xiaomi Mi 10 | Download e installazione di Android 11 Beta 1

Xiaomi Mi 10 Android 11 Beta 1

Google ha finalmente messo a disposizione il download della prima versione beta di Android su smartphone non appartenenti alla famiglia Pixel. Al momento, lo Xiaomi Mi 10 è l’unico del trio di smartphone Xiaomi (gli altri due sono Mi 10 Pro e POCO F2 Pro) di cui abbiamo il link per procedere al download di Android 11 Beta 1.

L’installazione di Android 11 beta 1 passa dal file .tgz messo a disposizione da Xiaomi: non trattandosi di un file OTA, non solo è necessario avere il bootloader sbloccato (che ricordiamo non va ad invalidare la garanzia legale) ma anche un computer Windows di supporto con a bordo MiFlash Tool.

Per procedere al download di Android 11 Beta 1 per lo Xiaomi Mi 10 (quando disponibili, aggiungeremo i link per gli altri due modelli), vi basterà cliccare sui link qui di seguito:

Guida all’installazione di Android 11 Beta su Xiaomi Mi 10

Una volta scaricato il file, per poterlo installare vi basterà seguire la seguente procedura:

  • Eseguire un backup completo dei dati.
  • Scaricare MiFlash Tool sul computer Windows. Una volta scaricato, estrarre lo strumento e installarlo. Si consiglia inoltre di avere ADB e Fastboot installati, nel caso in cui ne abbiate bisogno.
  • Riavviare il telefono in modalità Download spegnendolo e premendo contemporaneamente i pulsanti di accensione e volume giù.
  • Collegare il telefono al computer utilizzando un cavo USB.
  • estrarre il file .tgz. Ricordare la posizione di estrazione, poiché si dovrà incollare l’indirizzo in MiFlash Tool. Inoltre, assicurarsi che non vi siano spazi nel nome del percorso di estrazione.
  • Eseguire MiFlash Tool sul computer Windows e, nella barra degli indirizzi all’interno dello strumento, incollare la posizione di estrazione (passaggio 4).
  • Fare clic su “Aggiorna” in MiFlash e l’app dovrebbe riconoscere automaticamente il dispositivo.
  • Fare clic su “Esegui” in MiFlash per eseguire il flash del file ROM sul dispositivo.
  • Una volta terminato il processo, la barra di avanzamento all’interno di MiFlash diventerà verde, a indicare che la ROM è stata installata correttamente. Il dispositivo dovrebbe avviarsi automaticamente con la nuova versione.

Via

Rispondi