Modding

Redmi Note 9 Pro a tutto modding: prime ROM e recovery custom disponibili

Redmi Note 9 Pro Max

Esattamente come previsto, il rilascio dei codici sorgenti del kernel da parte di Xiaomi ha fatto in modo che il Redmi Note 9 Pro, nonostante sia stato presentato solo all’inizio del mese, abbia già una buona reputazione in ambito modding.

Non è un caso che, seppure ancora i team ufficiali delle varie ROM non abbiano fatto passi in avanti, diversi sviluppatori indipendenti hanno già compilato ROM e recovery custom personalizzate per il Redmi Note 9 Pro partendo dai codici sorgenti di TWRP e LineageOS.

Prima di continuare mostrandovi una prima lista di ROM e recovery custom disponibili per lo smartphone, vi vogliamo ricordare che l’installazione di una recovery custom o di una ROM custom va ad invalidare la garanzia legale del produttore, per cui pensateci bene prima di procedere. Inoltre, la seguente lista comprende solo le ROM basate sul codice AOSP di Android 10.

Custom ROM per Redmi Note 9 Pro

Evolution X

Se siete appassionati di Android “vanilla” e state cercando una ROM che abbia caratteristiche simili a quella degli smartphone Pixel, allora dovreste assolutamente dare un’occhiata alla ROM non ufficiale Evolution X 4.3 di QuantumShqipe, membro senior di XDA, già comprensiva della Google Apps e apparentemente priva di grossi bug.

LineageOS 17.1

Grazie a uno sviluppo non proveniente dal team ufficiale, il Redmi Note 9 Pro può già contare anche sulla LineageOS 17.1, la più popolare ROM basata su AOSP di Android. La ROM tuttavia ha alcuni bug, come ad esempio SELinux in modalità permissiva, l’audio Bluetooth che non funziona e la ricarica non mostra la percentuale di batteria.

Recovery custom per Redmi Note 9 Pro

TWRP

La TWRP è ormai da diversi anni la recovery custom più popolare su Android e, grazie allo sviluppatore wzsx150, abbiamo modo di scaricare e installare una versione unofficial personalizzata e adattata per questo smartphone.

LineageOS Recovery

La recovery LineageOS è un derivato del lavoro svolto dal membro XDA TheMalachite durante la compilazione di LineageOS 17.1 per questo dispositivo. Rispetto alla TWRP, è piuttosto basilare (ad esempio non vi è alcun supporto per la decrittazione dei dati), ma fa il lavoro quando si deve solo eseguire il flashing di una ROM custom.

1 Comment

Rispondi