Wearable

Xiaomi Mi Watch in arrivo in Europa, ecco l’indizio definitivo

Xiaomi Mi Watch

Sin da quando è stato lanciato in Cina, il nostro hype per lo Xiaomi Mi Watch è stato molto elevato, tanto che abbiamo deciso di importarlo (qui la nostra recensione). Xiaomi successivamente ha lanciato il Mi Watch Color ma sempre e solo nel mercato cinese. Ma arriverà mai in Europa? Aggiungendo a quanto sapevamo già con l’indizio che abbiamo scovato nelle scorse ore, l’arrivo è molto vicino.

L’EUIPO, l’ente europeo per le certificazioni, ha di recente dato l’approvazione per l’applicazione Xiaomi Wear, ovvero quella che sta alla base per la gestione dello Xiaomi Mi Watch da smartphone.

Non si tratta dunque di una conferma diretta e ufficiale ma più di un qualcosa di indiretto che testimonia gli sforzi che Xiaomi sta facendo per poter commercializzare il proprio smartwatch anche in Europa.

Per chi non lo sapesse lo Xiaomi Mi Watch, oltre a essere il primo vero smartwatch realizzato da Xiaomi, è anche il primo ad utilizzare il sistema operativo Wear OS personalizzato con la MIUI for Watch.

Per il resto troviamo una cassa quadrata realizzata in lega d’alluminio e ceramica nella parte inferiore che integra un display AMOLED da 1,78 pollici e con una risoluzione per pollice di 326; sul bordo trova spazio una corona digitale e un pulsante personalizzabile

A muovere il tutto ci pensa il SoC Qualcomm Snapdragon 3100 insieme a 8 GB di memoria interna (è possibile memorizzare della musica per una riproduzione offline, le foto e diverse app) e 1 GB di memoria RAM.

Sul fronte della connettività invece lo smartwatch mette a disposizione NFCBluetooth 4.2, Wi-Fi (n), GPS e 4G (utilizza una eSIM).

Via

Rispondi