Modding

POCO X2 a tutto modding: supporto per CarbonROM, BlissROM e AOSiP

Poco X2

Il rilascio dei sorgenti kernel per il nuovo POCO X2 si sono fatti sentire alla grande negli scorsi giorni, con la community del modding che ha rilasciato una serie di ROM sviluppate appositamente per lo smartphone. In particolare, il POCO X2 è adesso compatibile con una versione unofficial di CarbonROM, una versione ufficiale di BlissROM e una versione alpha ufficiale di AOSiP.

POCO X2 e modding

CarbonROM per POCO X2

Una versione non ufficiale di CarbonROM basata sul codice AOSP è ora disponibile per lo smartphone, offrendo un’esperienza Android veloce, stabile e ricca di funzionalità. La ROM è basata su Android 10 e include le app Google, quindi non è necessario eseguire il flashing di un pacchetto GApps separato e, a parte un piccolo problema di ghosting, gli utenti hanno riferito che la ROM funziona abbastanza bene.

Per provarla, potete scaricare il pacchetto .zip dal link qui in basso e flasharla da recovery custom come qualsiasi altra ROM Custom (qui la guida).

BlissROM per POCO X2

Passando ora a una ROM ufficiale, la BlissROM basata su Android 10 è ora disponibile per il POCO X2, la quale offre molte opzioni di personalizzazione, misure di sicurezza aggiuntive, prestazioni migliorate e una migliore durata della batteria rispetto alla MIUI.

Mentre un paio di utenti inizialmente hanno riscontrato problemi durante il flash della ROM, gli sviluppatori hanno successivamente rilasciato istruzioni aggiornate che sembrano aver risolto tutti i problemi. In questo caso, vi rimandiamo a questo link per la guida passo passo all’installazione.

AOSiP per POCO X2

Infine, una versione alfa della ROM AOSiP è ora disponibile per lo smartphone. La ROM è basata chiaramente su AOSP e racchiude moltissime opzioni di personalizzazione e abilita persino il LED di notifica nascosto sul dispositivo. Poiché si tratta di una build alfa, tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato problemi di riproduzione audio Bluetooth, sblocco lento col sensore di impronte digitali e tocchi fantasma.

Se siete interessati a provare la ROM a prescindere da ciò, potete trovare le istruzioni per il flash e per il download da questo link.

Via

Rispondi