Smartphone

Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro, la differenza nel SoC ha già schierato i Mi Fan?

Redmi Note 9 Pro concept

A sole 24 ore dalla presentazione ufficiale di Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro, abbiamo scoperto una delle informazioni che maggiormente interessano gli utenti, soprattutto dopo il Redmi Note 8 Pro. Stiamo parlando del SoC che equipaggiano i due modelli.

Ebbene, mentre il Redmi Note 9 farà proseguire la collaborazione con Mediatek grazie al suo equipaggiamento del SoC Helio G70, con il Redmi Note 9 Pro si è decisi di andare “un po’ più sul sicuro” affidandosi a Qualcomm e al suo Snapdragon 720G di nuova generazione.

Lo Xiaomi Merlin, che è probabilmente il modello Note 9, è stato intravisto su Geekbench 5.1 con quello che sembra essere un SoC MediaTek Helio G70. Naturalmente, le prestazioni di questo particolare chip sono inferiori a quelle raggiunte dallo Snapdragon 720G del Redmi Note 9 Pro. Inoltre, si trova anche sotto il SoC Helio G90T che è presente nel Redmi Note 8 Pro dell’anno scorso.

È interessante notare che il Redmi Note 9 avrà anche una versione con 6 GB di RAM. Secondo recenti indiscrezioni, la versione Pro arriverà nella configurazione da 4 GB / 64 GB e 6 GB / 128 GB. Sfortunatamente, ci sono solo alcuni dettagli per separare i due modelli e, oltre al SoC, al momento non ne abbiamo altri. Ciò che resta da vedere è se entrambi i dispositivi avranno la stessa configurazione fotografica o se verranno apportate delle differenze anche lì.

Ad ogni modo, l’attesa per scoprire la verità si è ormai ridotta a sole 24 ore. Ricordiamo che la presentazione avverrà solo online ma riguarderà principalmente il mercato indiano, per cui non ci aspettiamo di vedere immediatamente comunicati i dati circa la disponibilità nei mercato europei.

Via

Rispondi