Smartphone

POCO F1 si aggiorna ufficialmente ad Android 10 con le patch di febbraio 2020

Pocophone F1 MIUI 11
Pocophone F1

Dopo il caos che si è venuto a creare con l’aggiornamento ad Android 10 sviluppato per Xiaomi Mi A2 che sta facendo diversi tira e molla fra il venir rilasciato e il venir cancellato e le problematiche ancora non risolte con l’aggiornamento del Mi 9T, gli sviluppatori di POCO hanno provveduto ad avviare il rollout dell’aggiornamento ad Android 10, così come delle patch di sicurezza di febbraio 2020, per il POCO F1.

L’aggiornamento ad Android 10 per POCO F1 ha una dimensione del file di 1,9 GB mentre la patch di sicurezza di febbraio 2020 ha una dimensione di 375 MB (sono due aggiornamenti separati). Non siamo riusciti a vedere il log delle modifiche ma ci aspettiamo che la società abbia corretto i bug rilevati nella versione precedente.

Android 10 è un grande aggiornamento che porta molte modifiche già di per se. Tuttavia, a esse dobbiamo aggiungere anche le novità legate alla MIUI 11. A partire dagli aspetti visivi, si hanno icone leggermente più morbide, una Dark Mode a livello di sistema, nuovo carattere del sistema Mi Lan Pro e funzionalità Always-On migliorata. Ci sono anche nuove animazioni, temi, sfondi e un sistema di notifica migliorato tra gli altri.

La MIUI 11 offre anche un’esperienza audio migliorata con nuovissimi effetti sonori naturali dinamici e sveglie. Xiaomi ha anche annunciato la nuova suite Mi Go Travel che aiuterà gli utenti a prenotare i biglietti per una vasta gamma di trasporti che vanno dall’aereo al treno, passando per l’autobus e arrivando ai servizi di carsharing.

L’aggiornamento OTA è stato avviato nelle scorse ore, per cui è normale se non vi è ancora arrivata alcuna notifica. Nel caso non voleste attendere, potete o controllare manualmente la disponibilità dell’aggiornamento dalle impostazioni di sistema o, alternativamente, scaricare il file OTA da questo link e procedere all’installazione manuale.

Via

Rispondi