Accessori

Non solo Black Shark 3: ecco il Blackshark Gamepad 3.0, le cuffie Ophidian e la ventola di raffreddamento

Black Shark nuovo logo

La presentazione di ieri non si è limitata a togliere il velo solo sugli smartphone Black Shark 3 e Black Shark 3 Pro. L’azienda infatti ha presentato anche una serie di accessori studiati appositamente per migliorare l’esperienza gaming. Gli accessori includono una versione di terza generazione del Black Shark Gamepad, degli auricolari Bluetooth con bassissima latenza e una ventola a clip per il raffreddamento attivo dello smartphone (simile a quella lanciata insieme allo Xiaomi Mi 10).

Il gamepad è il modello di terza generazione dopo il Blackshark Gamepad 1.0 che è stato rilasciato insieme al primo modelli di Blackshark e al Gamepad 2.0 rilasciato con il Blackshark 2. Sul fronte estetico, il Gamepad 3.0 presenta quasi lo stesso design del suo predecessore, anche se è stato raffinato per offrire una migliore sensazione di presa e una migliorare l’ergonomia. I pulsanti sono disposti nello stesso formato del suo predecessore, il che significa avere uno stick analogico e quattro pulsanti sottostanti su entrambi i pad (totalmente mappabili).

Nella parte inferiore è presente anche un pulsante che consente di attivare il Bluetooth. Infine, c’è una spia per mostrare se il Bluetooth è attivo.

Gli auricolari wireless da gaming è una novità assoluta per Blackshark e non sono altro che gli auricolari Ophidian lanciati su Indiegogo nelle scorse settimane. Stando ai dati ufficiali dell’azienda, offrono una durata della batteria di 14 ore (stimata attraverso la riproduzione musicale). Come per ogni accessorio da gaming poi, gli auricolari sono dotati di colorati effetti di luce RGB che diventano attivi quando sono in uso. La latenza è data in parte dal supporto al Bluetooth 5.0 in parte dal supporto al codec LHDC (viene stimata la presenza di una larghezza di banda 3 volte maggiore rispetto alla maggior parte degli auricolari Bluetooth).

Il Blackshark Frozen Back Clip Pro è forse la periferica più affascinante che è stata annunciata. Il dispositivo utilizza una placca di raffreddamento attiva, un design rugged e un effetto di luce RGB compatibile non solo con i nuovi smartphone Black Shark ma anche con gli altri smartphone Android e Apple.

La potenza di raffreddamento di Frozen Back Clip Pro raggiunge i 9 W e l’area di dissipazione del calore è di 11000 mm2. Blackshark afferma che può raffreddare un dispositivo di 14° in appena 1 minuto. Inoltre, una dimostrazione ha mostrato che l’effetto di raffreddamento dopo 10 minuti ha portato la temperatura della superficie a -13,9°, formando addirittura uno strato di brina.

Per quanto riguarda i prezzi dei nuovi accessori Black Shark, la clip di raffreddamento ha un prezzo di 179 yuan (circa 22 euro) mentre il Black Shark Gamepad 3.0 arriva a 199 yuan (circa 25 euro). Purtroppo non abbiamo ancora il prezzo di listino degli auricolari Ophidian.

Via

Rispondi