Smartphone

Xiaomi Mi MIX Alpha nelle mani di MKBHD | Video hands-on

Xiaomi Mi MIX Alpha

Realizzare uno smartphone bello e futuristico è una storia, realizzarne uno che sia anche funzionale è un’altra. È con questa frase che potremmo riassumere l’esperienza che ha avuto il famoso youtuber Marques Brownlee, noto con il nome di MKBHD, dopo aver avuto la possibilità di mettere le mani sullo Xiaomi Mi MIX Alpha.

Al di là del primo impatto che è stato da WOW anche per lui, MKBHD è subito incappato in alcune limitazioni del design del Surround Display che non lo rendono particolarmente migliore rispetto a un schermo tradizionale piatto e non curvo.

Una delle poche utilità di questo display, oltre alle animazioni legate alla ricarica e alle notifiche che potrebbero essere considerate delle frivolezze, è la possibilità di sfruttare la parte posteriore come view finder per scattare dei selfie con il comparto fotografico principale (e anche unico, visto che non vi sono fotocamere anteriori) e quindi ottenere una qualità impressionante.

Ricordiamo che lo Xiaomi Mi MIX Alpha è dotato della stessa fotocamera da 108 MP presente a bordo di Mi Note 10 e, più di recente, dei nuovi top di gamma Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro.

È bene ricordare comunque che Xiaomi non ha mai inteso il Mi MIX Alpha come uno smartphone definitivo da proporre a catalogo. Di fatto, anche MKBHD ricorda che il Mi Mix Alpha rimane comunque un prototipo lontano dalla commercializzazione consumer (tranne in casi sporadici che è stato messo in vendita a ben 19.999 yuan, ovvero circa 2600 euro).

Insomma, lo Xiaomi Mi MIX Alpha rappresenta più un’icona e una dimostrazione delle capacità costruttive e di design dell’azienda cinese che un prodotto pensato per rivoluzionare le vite delle persone. In questo senso, è possible accomunarlo con la prima generazione di smartphone flessibili di Samsung (Galaxy Fold) e Huawei (Mate X/Xs).

Rispondi