Smartphone

Redmi Note 8 Pro: nuove conferme sull’aggiornamento ad Android 10

Redmi Note 8 Pro

La saga del rilascio da parte di Xiaomi dell’aggiornamento ad Android 10 non sta riguardando solo il Mi A2. Infatti, anche il Redmi Note 8 Pro sta affrontando una situazione simile, con l’aggiornamento apparentemente non in discussione ma che però continua a rimanere un miraggio.

Qualche settimana fa vi abbiamo riportato un post sul blog della Mi Community global in cui abbiamo scoperto che il Redmi Note 8 Pro non solo andrà a supportare la protezione Widewine L1 a partire dalla metà di marzo (nel post viene fatta confusione tra versione L3 e versione L1) ma il prossimo aggiornamento OTA porterà con se anche il sistema operativo Android 10.

Seguendo ciò che la società aveva promesso in precedenza, collegare il supporto Widevine L1 al lancio di Android 10 di Redmi Note 8 Pro era – ed è tuttora – un gioco da ragazzi. È un dato di fatto, quando il sistema operativo è arrivato sulla variante cinese nel mese di gennaio, era ovvio che il lancio globale non avrebbe richiesto molto tempo.

E infatti, Alvin Tse (GM di Xiaomi Indonesia) ha adesso confermato che Android 10 è un aggiornamento garantito per i proprietari dello smartphone al di fuori della Cina.

Naturalmente, sapevamo che questo sarebbe arrivato visto che si tratta del primo importante aggiornamento del sistema operativo per il dispositivo (di solito vengono garantiti 24 mesi di aggiornamenti), ma non ha fatto averne un’ulteriore prova da uno dei dirigenti.

Sfortunatamente – sebbene previsto – Tse non ha riferito nulla sull’esatta data di rilascio dell’aggiornamento ad Android 10, ma poiché i rapporti precedenti puntano a marzo, possiamo solo aspettare l’inizio del lancio.

Marzo dunque sarà un mese molto pieno per Xiaomi che, sul fronte hardware, presenterà il Redmi K30 Pro e il Black Shark 3 5G e, sul fronte software, renderà felici i possessori di Redmi Note 8 Pro.

Via Fonte

Rispondi