Smartphone

Xiaomi Mi 10: in rete il prezzo di vendita

Xiaomi Mi 10

A due giorni dalla presentazione ufficiale cinese dello Xiaomi Mi 10, siamo venuti a conoscenza del pezzo mancante del nostro puzzle che lo riguarda: il prezzo di vendita. Grazie infatti a @GadgetFix, siamo venuti a conoscenza dei prezzi delle tre varianti di memoria dello Xiaomi Mi 10.

Prima di proseguire, è bene precisare che si tratta dei prezzi che verranno proposti nel mercato cinese, per cui non possiamo fare una conversione 1:1 con l’euro e vedere quanto costerà in Italia, dal memento che le tassazione fra i due mercati sono molto diverse. Tuttavia, si tratta di un buon riferimento.

https://twitter.com/GadgetsFlix/status/1226387938243575810

Cme potete vedere, la versione base da 8 + 128 GB di memoria dello Xiaomi Mi 10 costerà 4.200 yuan che, al cambio, equivalgono a circa 550 euro. Si sale poi fino a 590 euro per la variante 8 + 256 GB per arrivare a 645 euro per la variante 12 + 256 GB.

Come detto, questi non saranno i prezzi del mercato italiano, i quali saranno molto probabilmente più elevati. Questi dati comunque confermano l’indicazione di Lei Jun sul fatto che con i nuovi top di gamma si è preferito osare di più per equipaggiarli con le migliori componenti disponibili sul mercato.

A questo punto non osiamo immaginare i prezzi della variante Pro che, gioco forza, saranno più elevati della variante standard. In passato di parlava di 800 dollari per la versione base del Mi 10 Pro ma non ci stupiremmo se ci si avvicinasse ancora di più alla soglia dei 1000 euro/dollari.

Ricordiamo che la presentazione cinese avverrà il 13 febbraio solo online mentre in Europa verrà presentato il 23 febbraio presso il MWC 2020, fiera che però si preannuncia povera di novità visto il boicottaggio di molte aziende di alto profilo.

Via

Rispondi