Smartphone

Xiaomi Mi 10 ha risolto il cubo di Rubik in soli 1,43 secondi

Xiaomi Mi 10

Come parte del materiale promozionale relativo allo Xiaomi Mi 10, il colosso cinese ha avviato una serie di test molto particolari che dimostrano la potenza del SoC Qualcomm Snapdragon 865 unito alla memoria RAM LPDDR5 e alla memoria UFS 3.0. In particolare, lo Xiaomi Mi 10 è stato in grado di calcolare 10 milioni di cifre decimali del Pi greco in appena 36,8 secondi e di risolvere il cubo di Rubik in appena 1,43 secondi.

Oltre al design, il primo video promo rivela che lo smartphone e il suo Snapdragon 865 possono fare sul serio nel calcolo nudo e crudo di numeri. Xiaomi Mi 10 è stato in grado di calcolare 10 milioni di cifre dopo il punto decimale di Pi in 36,8 secondi. È due volte più veloce del laptop che è stato in grado di calcolare la stessa quantità di cifre in 92 secondi. Vale la pena notare che non sappiamo quale laptop Xiaomi abbia usato nel video promozionale ma dubitiamo che fosse un laptop nuovo di zecca Nonostante ciò, il risultato di 36,8 secondi è impressionante per uno smartphone.

Il secondo video promozionale mostra il Mi 10 che “prende a calci” un campione del mondo del cubo di Rubik. Il video in questione non è stato condiviso da nessun altro che Lei Jun, CEO della società. Il teaser mette a confronto il campione del mondo, Du Yusheng, contro un robot alimentato dal Mi 10 che a sua volta è alimentato dal SoC Snapdragon 865 di Qualcomm.

Vale la pena notare che il tempo record per risolvere un cubo di Rubik è in realtà 3,47 secondi. Il record di Du Yusheng è di 6,47 secondi. Tuttavia, il robot alimentato dal Mi 10 ha abbattuto il record finendo in soli 1,43 secondi. Non possiamo dire come questo si tradurrà effettivamente nell’uso quotidiano dello smartphone. Tuttavia, ci aspettiamo di vedere prestazioni eccezionali da questa nuova serie.

Ricordiamo che la presentazione cinese avverrà il 13 febbraio solo online mentre in Europa verrà presentato il 23 febbraio al MWC 2020.

Rispondi