Smartphone

Il poster ufficiale di Xiaomi Mi 10 mostra un vibrante display curvo “a cascata”

Xiaomi Mi 10

Mancano ormai solo 3 giorni alla presentazione ufficiale cinese di Xiaomi Mi 10 (quella europea avverrà il 23 febbraio al MWC 2020) e l’azienda, dopo non aver fatto quasi nulla per frenare rumor, indiscrezioni e immagini leaked, ha iniziato a pubblicare i propri teaser ufficiali per l’evento.

Quello che vedete è probabilmente il poster che maggiormente mostra la bellezza del nuovo Xiaomi Mi 10: mentre posteriormente non vi è alcun elemento di design particolare se non il modulo fotografico con 4 sensori posti a semaforo, anteriormente viene enfatizzata la presenza di un vibrante e vivace display OLED curvo sui bordi.

A proposito di curvatura, anche la scocca posteriore in vetro è curvata verso l’interno, il che significa che vi è un incontro sul bordo laterale fra la curvatura del display e quella della scocca posteriore. L’idea non è nuova ma è sicuramente ottima sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista ergonomico.

Parlando ancora della scocca posteriore, al cuore del comparto fotografico vi è il sensore Samsung ISOCELL Bright HMX da 108 MP sviluppato in collaborazione con Xiaomi e implementato per la prima volta sul Mi Note 10.

Il vicepresidente dello Xiaomi Group, Chang Cheng, dopo aver indicato che il risultato DxOMark dello smartphone sarà una vera sorpresa, ha dichiarato che i tre problemi principali degli smartphone Android sono la gestione energetica, la fluidità dello schermo e il surriscaldamento. Queste sono anche le tre aree in cui Xiaomi Mi 10 ha subito i maggiori miglioramenti:

Via

Rispondi