Smartphone

Xiaomi Mi 10 Pro “raggiunge” i 600.000 punti su AnTuTu

Xiaomi Mi 10 Pro 5G

Torniamo a parlare dello Xiaomi Mi 10 Pro e, dopo avervi comunicato che la presentazione europea avverrà ufficialmente al MWC 2020 di Barcellona il 23 febbraio, lasciamo il mondo delle certezze per mostrarvi una nuova indiscrezione che indica un punteggio dello smartphone prossimo ai 600.000 su AnTuTu.

Un punteggio del genere sarebbe di circa 100.000 punti maggiore rispetto a quello dei migliori smartphone di questo momento (ROG Phone 2 ha raggiunto i 496.662 punti) e, nonostante l’uso della memoria RAM LPDDR5, si tratterebbe di un aumento smisurato rispetto a quelli pubblicizzati da Qualcomm durante l’annuncio ufficiale del SoC Snapdragon 865.

Un’altra cosa che non ci permette di essere del tutto certi di questa indiscrezione è l’assenza totale di screenshot a supporto. Di fatto, si tratta solo della parola di un leaker proveniente dalla Cina.

Lo Xiaomi Mi 10 Pro sarà senza dubbio fra gli smartphone più potenti e completi del 2020 ma, prima di dare un giudizio sulle sue prestazioni, è necessario dapprima che venga presentato ufficialmente e, in secondo logo, che venga testato “alla luce del giorno” e con prove visive a supporto.

Ricordiamo poi che lo Xiaomi Mi 10 Pro sarà il primo smartphone Xiaomi non solo ad equipaggiare la memoria RAM LPDDR5 (cosa che in futuro potrebbe fare anche Redmi K30 Pro) ma anche il primo ad avere una configurazione di partenza 8 + 128 GB. In abbinata a ciò, troveremo il SoC Qualcomm Snapdragon 865 con supporto al 5G e un display curvo AMOLED con refresh rate a 90 Hz di Samsung. Non conosciamo ancora i dati legati alla batteria ma si presume possa arrivare con il supporto alla ricarica rapida da 66W.

Via

* Le immagini sono dei render non ufficiali

Rispondi