Gadget

Xiaomi e Yuemi lanciano un gimbal stabilizzatore monoasse per smartphone

Xiaomi Yuemi gimbal stabilizzatore monoasse

La collaborazione fra Xiaomi e Yuemi è stata profittevole soprattutto in ambito PC, dove le due aziende hanno presentato e commercializzato diverse versioni di tastiere meccaniche dedicate al gaming. Come ogni buona relazione di affari, le due aziende hanno provato a espandersi per vedere se potessero raggiungere un successo ancora maggiore e, da ciò, è nato un nuovo gimbal stabilizzatore monoasse per smartphone.

Il dispositivo consente una registrazione stabile dagli smartphone anche se in essi non vi è la presenza di alcun OIS (stabilizzatore ottico dell’immagine). Il gimbal monoasse di Xiaomi e Yuemi utilizza un processore ARM a 32 bit, è dotato di un sensore giroscopico di accelerazione a 6 assi e sfrutta un algoritmo di stabilizzazione del controllo di volo e un apposito sensore di forza magnetico con motore brushless.

Il potente giroscopio a movimento, combinato con il controllo del motore ad alta precisione e l’algoritmo avanzato di stabilizzazione della fotocamera, può eliminare del tutto il tremolio durante le registrazioni video.

Il manico dello stabilizzatore è telescopico, per cui può essere esteso fino a una distanza di 420 ± 10 mm, mentre la clip di aggancio per lo smartphone riesce ad allargarsi fino a 11 mm (è ideale per gli smartphone con formato 18:9 e 21:9 che stanno proliferando ormai da qualche anno a questa parte). Quando è piegato, l’intero gimbal è lungo solo 190 mm e ha un peso netto di 229 g, il che lo rende facile da trasportare.

Inoltre, il gimbal monoasse di Xiaomi e Yuemi supporta il blocco orizzontale automatico a 180° e verticale a 360°. Non è necessaria un’app per controllare il dispositivo, dal momento che è presente un telecomando Bluetooth che può essere associato a uno smartphone per il controllo da remoto.

L’autonomia non viene dichiarata ma sappiamo che all’interno è presente una batteria con capacità di 450 mAh. Quando lo stabilizzatore è a corto di energia, le funzioni di stabilizzazione vengono meno ma rimane comunque la possibilità di usarlo come un normale bastone per selfie.

Via

Rispondi