Smartphone

Mediatek Helio G70 e Helio G70T ufficiali: Xiaomi è alla porta?

Mediatek Dimensity 800

Dopo aver rilasciato i SoC di fascia alta Dimensity 1000 e Dimensity 800 con supporto alle reti 5G, Mediatek ha rivolto la sua attenzione alla fascia medio bassa rilasciando i nuovi Mediatek Helio G70 e Helio G70T. Come potete evincere dalla nomenclatura, si tratta di SoC leggermente inferiori in quanto a potenza rispetto al modello Helio G90T presente sul Redmi Note 8 Pro. Nonostante ciò, il chipmaker li sta pubblicizzando come SoC ideati per smartphone da gaming.

Dal punto di vista tecnico, seppur la configurazione octa core della CPU sia identica a quella del modello G90T, i core principali del Mediatek Helio G70T sono Cortex-A75 anziché Cortex-A76 e hanno un clock fino a 2,0 GHz. I core Cortex-A55 più efficienti rimangono gli stessi, anche se sono stati depotenziati fino a 1,7 GHz invece del clock da 2,0 GHz dell’Helio G90T.

Per quanto riguarda la connettività, i due SoC integrano un chip WiFi ac e Bluetooth 5.0, così come un chip che supporta il GPS, il GLONASS, il Beidou e il sistema Galilelo. Manca il supporto al 5G ma probabilmente è un modo per mantenere basso il costo.

In termini di potenza, non ne siamo certi ma è probabile che Mediatek Helio G90T possa essere comparato ai SoC Snapdragon 6xx di Qualcomm o, al massimo, allo Snapdragon 710.

Chiaramente si tratta di SoC orientati a smartphone che avranno un costo relativamente basso, motivo per cui siamo certi che Xiaomi o Redmi sono molto interessati a questi nuovi modelli. Al momento non abbiamo alcuna indicazione ufficiale ma, vista la relazione molto stretta fra le due aziende, l’utilizzo dell’Helio G90T sul Redmi Note 8 Pro e il possible uso del Dimensity 1000 su un futuro top gamma, probabilmente l’indiscrezione che voleva l’Helio G70 a bordo del nuovo Redmi 9 assume molta più importanza.

Fonte

Rispondi